Maschere dolci di Carnevale

Maschere dolci di Carnevale

Con l’inizio di Febbraio diamo ufficialmente il via ai festeggiamenti di Carnevale.

Sapete già dove andare per vedere una vivace e colorata sfilata dei carri allegorici?

Io vi consiglio il Carnevale di Viareggio, per saperne di più date un’occhiata all’ANTEPRIMA: Carnevale di Viareggio – Dietro le quinte!

In attesa però di preparare qualche ricetta golosa e soprattutto fritta, come da tradizione; oggi vi propongo delle semplici e profumate Maschere dolci di Carnevale.

Maschere dolci di Carnevale

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 400 g di farina
  • 50 g di amido di mais
  • 125 g di zucchero a velo
  • 200 g di burro (temperatura ambiente)
  • 2 uova
  • 3 cucchiaini di lievito per dolci (facoltativo)
  • sale

Preparazione:

Setacciate la farina con l’amido di mais, lo zucchero a velo, il lievito e un pizzico di sale.

Formate una montagna dove al centro aggiungerete il burro a pezzetti e con la punta delle dita impastate in modo da ottenere un impasto sbriciolato.

A questo punto mettete le uova e lavorate fino a quando avrete un impasto liscio e omogeneo.

Fatelo riposare per almeno 30 minuti in frigorifero.

Stendete l’impasto su un piano infarinato allo spessore di pochi mm.

Con gli appositi stampini ricavate le maschere dolci di Carnevale.

Disponete i biscotti su una teglia con carta da forno.

maschere dolci di carnevale

Decorate le maschere a piacere (prima o dopo la cottura), io sono rimasta sul semplice utilizzando delle codette al cioccolato, zucchero di canna e granella di zucchero, visto che le ho gustate quasi sempre accompagnate da una tazza di latte e cacao oppure con il tè caldo.

Maschere dolci di Carnevale

Cuocete in forno già caldo a 180°C per 15 minuti.

Fate raffreddare le maschere di Carnevale su una griglia per dolci.

Maschere dolci di Carnevale

FRITTURA PERFETTA: I miei consigli!

7 commenti

  1. Mi dispiace quasi mangiarle da quanto sono belle!! Non capivo se avevi usato stampi o le avevi ricavate a mano, ma ora è chiaro eheheh bravissima come sempre!

  2. Ha ragione Stefania…sono così carine che è quasi un peccato mangiarle…ma io ho un’idea…le mangiamo e poi le rifacciamo…tanto il carnevale dura ancora un po’ 😉
    Sono un piccolo genietto hahahahahaha!!!

  3. Che belle Camilla!!! Sei una fonte di ispirazione…non sapevo dell’esistenza di questi stampini!!! Assolutamente da comprare 😉

  4. Il risultato è perfetto 🙂 Io al massimo preparo i classici biscottini con le solite formine! Mi dovrò dotare di formine un po’ più fantasiose che fanno festa!!

  5. Bellissime!!! Una bella alternativa alle chiacchere o bugie! Mi piace quando il cibo diventa divertente! 🙂 comunque sono d’accordo : sono cosi carine che e’ un peccato mangiarle!

  6. No ma quanto sono belle😍 Okay te lo dico, invio il link della ricetta a mia mamma, spero non ti dispiaccia! Ma questo capolavoro va assaggiato….e se ci provo io esplode la casa!
    A presto😘
    Claudia B.

  7. Che carine queste maschere, quasi quasi mi compro gli stampini…la ricetta sembra semplice e potrei farcela anch’io! 🙂

Lascia un commento