Pilâv o Pilaf, il Riso alla turca – Bitter Sweet: Ingredienti d’Amore

Pilâv o Pilaf, il Riso alla turca – Bitter Sweet: Ingredienti d’Amore

Nella sesta puntata della serie tv Dolunay (Bitter Sweet: Ingredienti d’Amore – in Italia) assistiamo alla scena in cui la protagonista Nazli e Deniz, mentre sono al parco insieme ad Alya e Ferit, ordinano il Pilâv o Pilaf, ovvero il Riso alla turca.

Dolunay 6. Bölüm

Il Pilâv o Pilaf, ovvero il Riso alla turca è una delle preparazioni tipiche della cucina turca e medio-orientale.

Il termine “pílaf” in turco pilâv, deriva dal persiano pilau, che significa “riso bollito“.

Dolunay 6. Bölüm

Il pilaf viene gustato come accompagnamento alle polpette turche (le köfte), ad altri tipi carne, al pesce o anche con ricette a base di verdure.

Per esempio nella puntata Dolunay 6, Alya fa assaggiare a Nazli il Pilaf con il pollo.

Dolunay 6. Bölüm

La ricetta tradizionale prevede la cottura al forno del riso in una casseruola con il coperchio, attraverso l’aggiunta del brodo, ma il riso va prima fatto insaporire con il burro e la cipolla.

Dolunay 6. Bölüm

Nelle varie regioni in cui si prepara questo piatto, principalmente nel Medio Oriente, il riso viene insaporito in modi differenti, con l’aggiunta di spezie come i chiodi di garofano o la cannella. 

Pilâv o Pilaf, il Riso alla turca – Bitter Sweet: Ingredienti d’Amore

Ingredienti:

  • 300 g di riso Basmati
  • 550 ml di brodo vegetale o acqua
  • 50 g di burro
  • 1 cipolla piccola
  • chiodi di garofano/ cannella (opzionali)
  • sale

Procedimento:

Sciogliete il burro in una padella dai bordi alti, a fuoco dolce e aggiungete la cipolla intera. Fate soffriggere.

Unite il riso basmati e fatelo tostare mescolandolo per un paio di minuti con un cucchiaio di legno.

Versate il brodo vegetale oppure l’acqua. Il riso dev’essere coperto di almeno un dito sopra la sua superficie.

Salate e coprite la padella con un coperchio.

Lasciate cuocere il riso a fuoco dolce fino a quando i liquidi sono totalmente assorbiti, circa 12-15 minuti.

*Durante la cottura del riso non dovete mai togliere il coperchio, così da non far fuoriuscire il vapore e l’umidità che si è formata.

**Il riso non va mai mescolato durante la cottura.

Quando il riso pilaf è pronto, sgranatelo con una forchetta, togliete la cipolla e le spezie che avete utilizzato.

CONSIGLIO

*Dopo aver fatto tostare il riso, potete trasferire il tutto in un cuoci riso, versare il brodo e procedere con la cottura.

Camilla - La Cascata dei Sapori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto