Barcellona… Olé!

3 GIORNO: DOMENICA 30 DICEMBRE 2012, DAL PARCO GUELL ALL’ACQUARIO

Sveglia alle 9.00, dopo esserci preparati siamo scesi per la colazione; abbiamo mangiato brioches e ciambelle a volontà, la giusta energia per iniziare bene la giornata.

Usciti ci siamo diretti verso la metro (la fermata più vicina all’hotel è: Hospital Clìnic) direzione Vallcarca.

Barcellona… Olé!

Dopo circa 5 minuti di strada a piedi abbiamo preso le scale mobili che ci hanno portato fino alla cima del Parco Guell, in questo modo abbiamo fatto tutto il percorso in discesa, vista la giornata calda è stata una scelta ragionevole.

Barcellona… Olé!

La vista su Barcellona era stupenda, si poteva vedere la Sagrada Familia e la Torre Agbar (in foto), dopo aver fatto molte foto ci siamo fermati per ascoltare un artista australiano davvero bravo e originale.

Barcellona… Olé!

Arrivati all’entrata del Parco abbiamo potuto ammirare i vari mosaici con colori e forme molto particolari. A questo punto non poteva mancare la foto con la salamandra.

Barcellona… Olé!

Dopo ci siamo diretti verso la metro e siamo scesi alla fermata della Rambla, vicino al porto, superato il ponte abbiamo raggiunto l’Acquario.

Barcellona… Olé!

Fatti i biglietti siamo entrati nella zona ristoro. Alla fine del pranzo abbiamo iniziato la visita dell’Acquario, le vasche sono grandi, luminose e pulite, le varietà di pesci erano davvero tante.

Barcellona… Olé!

Il punto più bello è stato quello dove si sale sul tappeto mobile e si passa sotto e di fianco alla vasca degli squali come fosse un tunnel.

Barcellona… Olé!

Infine l’ultima vasca che abbiamo visto era quella dei pinguini, prima di uscire abbiamo ritirato la fotografia fatta all’entrata.

Barcellona… Olé!

Dopo un’altra giornata piena di visite siamo tornati in hotel dove abbiamo cenato e terminato la serata.

Barcellona…Olé!

 

Lascia un commento