La mia “mini” colazione giapponese

La mia “mini” colazione giapponese

Essendo molto appassionata di Giappone, dovevo assolutamente preparare la loro tradizionale colazione ma a modo mio e anche a casa mia…

Spero di riuscire a fare un viaggetto in Giappone ma per il momento mi devo accontentare di guardare video su Youtube e gustare il loro cibo qui in Italia.

Da ormai un annetto, mi scrivo via Line con una ragazza giapponese, mi insegna alcune parole della loro lingua, mi mostra fotografie e spesso parliamo anche di cibo.

Ho scritto a lei per avere consigli sulla colazione e mi ha detto che a casa pochi preparano questa colazione tipica, perché lunga e laboriosa ma nei locali e bar la trovi.

Nella sua famiglia mangiano riso, frutta, pane ed a diversità nostra le torte le mangiano solo a merenda.

Ci sono vari piatti nella colazione giapponese, io ho deciso di preparare questi…

Colazione giapponese

Zuppa di miso

La mia “mini” colazione giapponese

Ingredienti:

  • 2 tazze di acqua
  • 1/3 di un panetto di tofu
  • 1 porro
  • 1/4 di cucchiaio di dashi
  • 2 cucchiai di pasta di miso

Procedimento:

Tagliate il tofu in cubetti di 1 cm circa, poi affettate il porro.

Fate bollire il dashi con 2 tazze d’acqua in una pentola, successivamente fate sciogliere la pasta di miso mescolando.

Prima di servire, aggiungete alla zuppa il tofu e del porro a piacere.

Riso Gohan

La mia “mini” colazione giapponese

Ingredienti (2 porzioni):

  • 250 g di riso
  • 300 ml di acqua
  • 50 ml di aceto di riso (se non riuscite a reperirlo potete usare l’aceto di mele)
  • 3-5 g di alga
  • 25 g di zucchero
  • 5 g di sale

Procedimento:

La prima cosa da fare è quella di eliminare l’amido presente, risciacquando il riso in un pentolino fino a quando l’acqua non diventa chiara.

A questo punto scolate il riso con l’aiuto di un colino.

Mettete il riso con l’acqua e l’alga in una pentola.

Cuocete a fuoco medio-basso per circa 20 minuti.

Spegnete il fuoco e lasciate il riso nella pentola per 10 minuti senza togliere il coperchio.

Durante l’attesa versate l’aceto di riso con lo zucchero ed il sale in un’altra pentola.

Lasciate sciogliere il tutto ma stando attenti a non far bollire il liquido altrimenti l’aceto perderà la sua acidità.

Passati i 10 minuti, aprite la pentola e togliete l’alga.

Versate il riso in un contenitore di legno basso.

Ora versate il condimento separando bene il riso.

Servite ancora caldo con verdure grigliate o bollite.

Onigiri

La mia “mini” colazione giapponese

Ingredienti:

  • 1/2 tazza di riso al vapore
  • un pizzico di sale
  • 1 foglio di alga nori

Procedimento:

Mettete un po’ di riso sulla mano piegata a cucchiaio. Chiudete il riso tra le mani.

Con una mano date la forma all’onigiri, dovete pensare alla forma del triangolo e modellatelo fino ad ottenere la forma corretta.

Prendete l’alga nori e applicatela alla base del triangolo, serve per poterlo prendere senza sporcarsi le mani.

(Potete scegliere di insaporirli con tonno o salmone all’interno oppure semi di sesamo all’esterno).

Tamagoyaki

La mia “mini” colazione giapponese

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di latte
  • Olio di semi

Procedimento:

Sbattete le uova, lo zucchero e il sale in una ciotola.

Unite il latte se volete le uova più soffici.

Scaldate l’olio in una padella per tamagoyaki e versate una parte di uova giusto da coprire la padella, appena si saranno solidificate, avvolgetele su se stesse e lasciate il rotolo da un lato, aggiungete le restanti uova e aspettate la cottura.

Avvolgete di nuovo partendo dal rotolo fatto in precedenza.

Tagliate la frittata giapponese e servite.

Tè verde Matcha

La mia “mini” colazione giapponese

Gustate la colazione sorseggiando dell’ottimo Tè verde Matcha bello caldo.

Con questa ricetta partecipo al contest “Un anno di colazioni: la Colazione Internazionale” di Letizia in Cucina in collaborazione con FIMOra

Banner (1)

2 commenti

  1. Che meraviglia!!! Sonos stata in Giappone nel 2009 ed è uno dei viaggi più belli che ho fatto! La tua colazione è davvero eccellente e mi fa molto piacere averla al contest! Grazie!

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Grazie mille!!! *-* mi fa molto piacere che ti piaccia, spero di visitare presto il Giappone! ciao 😉

Lascia un commento