Madeleine agli amaretti e succo di mela

Il mio ricordo delle Madeleine risale a circa 2 anni fa quando frequentavo l’ultimo anno di scuola superiore presso un istituto tecnico per il turismo e durante la lezione di francese stavamo studiando la vita e le opere di Proust.

La prima volta che le mangiai ero in biblioteca con le mie amiche ed avevamo acquistato le madeleine al supermercato, le mangiavamo ogni volta che ci incontravamo per studiare.

Da quando ho iniziato a fare “seriamente” i dolci in casa, le preparo spesso, con diverse varianti ma queste sono le mie preferite, ogni volta che le mangio mi vengono in mente i momenti felici e divertenti passati con le mie amiche, perché infondo l’amicizia è il legame più prezioso che si possa creare!

Ingredienti:

– 50 g di farina 00

– 50 g di farina integrale

– 90 g di burro

– 90 g di zucchero di canna

– 3 uova

– 1 limone

– 1 bicchierino di succo di mela

– 20/25 g di amaretti tritati

– 1 pizzico di sale

Preparazione:

Fate sciogliere il burro nel microonde oppure in un padellino e poi lasciatelo raffreddare.

Montate a crema le uova insieme allo zucchero e al sale.

Aggiungete le farine, la buccia grattugiata del limone, il succo di mela, gli amaretti ed infine il burro.

Ungete leggermente gli stampini e riempiteli con l’impasto.

Infornateli nel forno preriscaldato e fate cuocere le madeleine a 190°C per 15 minuti circa.

Servite le madeleine spolverizzate di zucchero a velo.

madeleine agli amaretti e succo di mela

Con questa ricetta partecipo al Contest “Ogni ricetta un’emozione” del blog

Il Mondo di Anaïs

Copy-of-300x250-cupcakes

Lascia un commento