Fagottini al Miele

Ingredienti:

– 1/2 vasetto di yogurt al miele (io ho utilizzato quello bianco aggiungendo 1 cucchiaio di miele)

– 1 tuorlo

– 60 g di burro

– 80 g di farina 00

– 2 o 3 cucchiai di miele

– 50 g di mandorle tritate

– zucchero semolato

– olio di arachide per friggere

Preparazione:

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, amalgamatelo al tuorlo leggermente sbattuto e allo yogurt.

Sbattete il composto fino a quando sarà omogeneo e cremoso, poi unite poca per volta la farina setacciata ed impastate il tutto con le mani.

Se necessario aggiungete altra farina.

Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per 1 ora a temperatura ambiente e 1 ora in frigorifero.

Amalgamate le mandorle con il miele.

Trasferite la pasta sul tavolo infarinato, stendete la sfoglia e ricavatene dei dischi con il coppa pasta.

Fagottini al Miele

Al centro di ognuno posate una piccola quantità di mandorle e miele.

Fagottini al Miele

Piegate i bordi facendoli aderire e fate rotolare tra le mani i sacchettini ottenuti finché assumono una forma tondeggiante.

Fagottini al Miele

Friggete in abbondante olio fino a quando risultano dorate.

Trasferiteli su carta assorbente da cucina, in questo modo perdono l’olio in eccesso.

Subito dopo, visto che i fagottini sono ancora caldi, passateli nello zucchero semolato e lasciateli raffreddare.

Fagottini al Miele

La ricetta (con alcune modifiche personali) è tratta da:

Quaderni della nonna FRITTELLE PER TUTTI

42 ricette per dolcetti semplici, ripieni e di frutta

lacascatadeisapori

6 pensieri su “Fagottini al Miele

  1. ma sono bellissimi questi fagottini!!!Ne ho visti tanti di dolci fritti in questo periodo ma i tuoi per me sono proprio inediti!!
    Grazie per la ricetta
    buona giornata 🙂

    1. Ciao, grazie mille, la cosa bella è che sono facili da preparare, hanno una forma particolare e soprattutto sono golosi perché il ripieno può essere differente secondo i propri gusti. 😛
      Buona giornata, un bacio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto