L’ABC di Cartosio

L' ABC di Cartosio

Sono veramente felice di annunciarvi che è tornato attivo il progetto #insiders ideato da Silvia Ceriegi titolare del blog Trippando.

I primi giorni Ottobre aveva annunciato in un articolo il tema del nuovo mese ed io mi sono subito messa al lavoro per trovare una parola rappresentativa di ogni lettera dell’alfabeto inerente al mio paese.

Dopo tanta ricerca ecco a voi cos’ho scovato per L’ABC DI CARTOSIO:

A: Andrea

– o meglio Sant’Andrea il Patrono del paese a cui è dedicata anche la Chiesa Parrocchiale.

B: Bocciofila

ex bocciofila, il locale al chiuso in cui la Pro Loco di Cartosio organizza i pranzi e le cene delle feste durante i periodi invernali.

C: Castagne

Frutti dell’Autunno presenti nei boschi della zona e protagoniste della Festa delle Castagne, organizzata in una delle domeniche del mese di Ottobre. Si inizia alle 9 con la cottura delle caldarroste nella piazza del paese, si prosegue con il pranzo preparato dalla Pro Loco e si conclude con le danze e le attività proposte nel pomeriggio.

D: Divertimento

Il Calendario di attività designato dal Comune di Cartosio e dalla Pro Loco è vastissimo e copre molte festività durante tutto l’anno.

Durante le tantissime occasioni di incontro ci sono molti momenti di allegria e divertimento.

E: Elica

Sulla strada che dal paese conduce alla Regione di Pallareto si trova un monumento dedicato ai caduti di un incidente aereo avvenuto in loco la mattina del 7 dicembre 1940. Il monumento si compone di una base a gradoni semicircolare sulla quale è posto un cumulo di pietre bianche che sorregge una lapide di marmo e un’elica spezzata dell’aereo.

labc-di-cartosio-1

F: Frittelle

Fanno parte della storia di Cartosio e la leggenda narra che furono cotte per sfamare i soldati di passaggio durante gli anni della guerra.

Negli anni Sessanta venne ripresa l’antica usanza di cuocere in olio bollente l’impasto di farina, acqua, uova.

Sono preparate durante la festa a loro dedicata nel mese di Maggio.

G: Giochi

Nella piazza del paese vi è un’area giochi dedicata ai bambini, rinnovata di recente e che permette ai più piccoli di trascorrere dei piacevoli pomeriggi all’aria aperta e in compagnia degli amichetti.

H: Home Sweet Home

Capita molto spesso di incontrare persone che non abitano a Cartosio ma in città quali Milano, Torino e Genova ma che tornano molto volentieri in paese perché hanno amici o parenti e durante le varie manifestazioni esprimono la loro gioia e senti dire la frase “A Cartosio è come essere a casa…A Cartosio mi sento come a casa”

labc-di-cartosio-2

I: I Cacciatori – Il Ponte – Cascina Isole = I 3 Ristoranti del paese

Albergo Ristorante I Cacciatori: Via Moreno, 30 Cartosio (AL) – Tel. 0144 40123 – info@cacciatoricartosio.com

Ristorante Pizzeria Il Ponte: Località Ponte n.2 – Tel. 0144 340893

Agriturismo Cascina Isole: Località Isole Cartosio – Cel. 338 429 8204

L: Lago Scuro

Zona caratteristica, si trova lungo la Strada Statale che salendo porta a Cartosio.

Chiamata così per la profondità delle sue acque, è conosciuta e “visitata” per le sue – spiagge – balneari.

Ebbene si, anche noi abbiamo i nostri “lidi”.

M: Monumento ai caduti

Vicino alla torre si trova un monumento dedicato ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale composto da due lastre in marmo su cui sono scritti i vari nomi.

Venne inaugurato il 19 settembre 1920 e consisteva solamente della lastra dedicata ai morti nella Grande Guerra attaccata al lato sud della torre ad un’altezza di circa due metri dal suolo.

labc-di-cartosio-3

N: Natura

Il paese è circondato da boschi, campi e zone verdi che ti permettono di stare all’aria aperta, a contatto con la natura.

Il paesaggio muta secondo le stagioni ed è sempre un piacere ammirare questi cambiamenti.

La flora e la fauna fanno invidia anche ai migliori parchi naturali.

Potete vedere cose e animali che voi cittadini non potete immaginare!!!

O: Orange

Il nome della Festa (ORANJE FEEST) che viene organizzata dalla Proloco e dal Comune di Cartosio nel mese di Agosto per festeggiare la presenza dei numerosi turisti olandesi nella zona.

P: Piscina

La piscina Comunale è stata aperta sabato 12 giugno 2004.
Si trova nelle immediate vicinanze del paese, a pochi metri dalla strada statale che collega Acqui a Sassello.

Q: Qualità del cibo

Proposto sia dalla Pro Loco durante le varie sagre e manifestazioni ma anche quello offerto dai ristoranti della zona.

R: Rifugio Banca

Si tratta di un Rifugio privato, aperto e utilizzato solo in occasioni particolari.

Spesso è un punto di sosta e ristoro durante le camminate giornaliere e notturne organizzate dal Comune e Pro Loco.

labc-di-cartosio-4

S: Scuola

Il nostro piccolo paese può vantare ancora oggi la presenza delle Scuola Elementare e dell’Asilo.

Non è un particolare da sottovalutare, infatti, si sa che in molte zone se non viene raggiunto un certo numero di alunni e bambini le scuole rischiano di chiudere e bisogna raggiungere i più grandi paesi vicini.

T: Torre

La torre medioevale di Cartosio, simbolo del paese fu costruita nel X secolo, era di proprietà dell’antica famiglia degli Asinari marchesi del luogo e faceva parte del circuito di avvistamento dell’Acquese.

U: Umberto Terracini

Umberto Elia Terracini (Genova, 27 luglio 1895 – Roma, 6 dicembre 1983) è stato un politico e antifascista italiano, presidente dell’Assemblea costituente e dirigente – sempre in posizione di autonomia critica – del Partito Comunista Italiano.

Le sue spoglie si trovano nel cimitero di Cartosio, dove ogni anno si commemora l’anniversario della morte alla presenza di autorità politiche. La Piazza del paese è a lui dedicata.

V: Valle Erro

La valle prende il nome dell’omonimo torrente che si getta nella Bormida nei pressi di Acqui.

Partendo da Acqui Terme si percorre la SS 34 del Sassello, tra morbidi colli, prati e vigneti fino a raggiungere caratteri sempre più appenninici.

Dopo Cartosio il paesaggio cambia lasciando il posto a boschi di castagni, roveri e pini.

Anche i rilievi si fanno più scoscesi e rocciosi, fino a giungere al ponte delle “due province” che fa da confine con la provincia di Savona.

A sinistra si prosegue ancora per una decina di km fino a SASSELLO mentre il Torrente Erro scorre a destra fino a raggiungere MIOGLIA e PONTINVREA.

Z: Zolle del terreno

Cartosio è caratterizzato da vasti prati e campi coltivati.

Vi capiterà spesso di vedere dalla strada trattori che arano e seminano il terreno.

La maggior parte delle famiglie possiede un orto proprio e questo permette di avere una produzione totalmente naturale, con prodotti sani anche grazie al ricco terreno.

labc-di-cartosio-5

ARTICOLI PRECEDENTI INERENTI AL PROGETTO #INSIDERS:

Alla scoperta di Cartosio in 10 tappe!

Perché visitare…Cartosio?

Tutti a tavola! CARTOSIO

3,2,1… Via con lo Shopping ad Acqui Terme!

A Cartosio per Ferragosto?!

Sagre d’Autunno nel Basso Piemonte

Colori e Sapori oltre la mia finestra… Basso Piemonte!

10 Risposte a “L’ABC di Cartosio”

  1. Non conoscevo il tuo paese, e in realtà non sono una grande frequentatrice del Piemonte, purtroppo. Dovrò recuperare, è una regione che vanta tantissimi bei posti da visitare! 🙂

  2. Anch’io ammetto che non conoscevo il tuo paese…hai trovato tantissimi spunti anche per una realtà abbastanza piccola! Io per il mio ABC mi sono invece buttata sulla più grande Bologna! 🙂

  3. Prima di incontrarti a Viareggio, nemmeno io conoscevo il tuo paese che è molto ricco di attività per essere piccolino!!! Farei volentieri un giro a Maggio…per le frittelle!!!

  4. Sei stata molto brava a trovare l’ABC di un piccolo paese che non conosco. Vedo che come in altre realtà della mia zona alla fine chi se ne va poi ama tornare a ritrovare le proprie radici.

  5. Ammetto di essere andata a cercare Cartosio su google maps 😀
    Anche io ho partecipato al progetto #insiders, chissà quale sarà il prossimo argomento!

  6. Non conoscevo il tuo paese, non conosco bene il Piemonte. Mi è piaciuto il post e l’ho apprezzato perché l’ABC lo hai creato proprio sul paese, una piccola realtà, quindi immagino anche la difficoltà nel riuscire a dare una parola a ciascuna lettera. Brava! 😊

  7. Cartosio, che posticino carino. Per molti aspetti assomiglia al mio paese, sono molte le cose in comune. Potremmo fare un bel gemellaggio 😉 Grazie Cami

  8. Bellissimo aver partecipato al progetto #insider! Ho scritto anche io l’articolo su Firenze e leggere gli altri mi ha fatto scoprire tante curiosità! Brava Camilla!

  9. E dopo aver fatto il mio ABC su Santa Croce sull’Arno, non potevo mancare di guardare quello della mia amica Camilla! Bravissima, prima o poi ci vengo a Cartosio!

  10. […] L’ABC di Cartosio di Camilla di La Cascata dei Sapori […]

Lascia un commento