RADUNO DELL’EPIFANIA a Mondovì (tra Mongolfiere e Cultura)

RADUNO DELL’EPIFANIA a Mondovì (tra Mongolfiere e Cultura)

A Mondovì, la capitale italiana del volo in mongolfiera, è andato in scena dall’ 8 al 10 gennaio il 28° Raduno Aerostatico Internazionale dell’Epifania “Città di Mondovì”.

In programma due giorni di voli con 30 balloon ed equipaggi da tutta Europa.

RADUNO DELL’EPIFANIA a Mondovì (tra Mongolfiere e Cultura)

Un evento che ogni anno entusiasma migliaia di persone, portando uno spettacolo assolutamente incredibile in un cielo che gli stessi piloti definiscono “il migliore di tutta Europa”.

RADUNO DELL’EPIFANIA a Mondovì (tra Mongolfiere e Cultura)

Il Raduno è stato organizzato dall’Aeroclub Mongolfiere di Mondovì (il primo e unico Aeroclub “mono specialità” dedicato alle mongolfiere in Italia).

Tra le presenze, anche il pallone della città toscana di Capannori, idealmente gemellata con Mondovì “nel segno dell’aria”.

Tutti i voli hanno avuto come punto di partenza l’area di Parco Europa, cuore verde della città di Mondovì.

RADUNO DELL’EPIFANIA a Mondovì (tra Mongolfiere e Cultura)

Puddles & Splash: la coppia di pinguini in luna di miele a Mondovì

RADUNO DELL’EPIFANIA a Mondovì (tra Mongolfiere e Cultura)

RADUNO DELL’EPIFANIA a Mondovì (tra Mongolfiere e Cultura)

Lui si chiama Puddles, lei Splash, e sono stati a Mondovì per smentire chiunque sostenga che il pinguino è un uccello che non sa volare.

«L’anno scorso al nostro Puddles è piaciuta così tanto Mondovì, che quest’anno ha deciso di tornarci con la sua fidanzata!»: così la Exclusive Ballooning (casa produttrice della coppia di buffissime mongolfiere dalla forma speciale) spiega il primo volo in Italia della coppia di pinguini più amata di tutto il mondo delle mongolfiere.

In effetti, al Raduno Aerostatico Internazionale 2015 di Mondovì il meraviglioso Puddles fece furore fra il pubblico, pilotato dall’inglese Andrew Holly (che a bordo del “pinguino” vinse anche il Trofeo Mondovì Piazza “Memorial Bongioanni”).

Un anno dopo Puddles incontrò la sua nuova e inseparabile amica: la bellissima Splash (pilotata da Andy Collet), con la quale ovviamente fa coppia fissa volando fianco a fianco nei cieli.

Il Raduno di Mondovì è un evento speciale per Puddles e Splash, è stato il loro primo viaggio nell’Europa continentale.

Tashi: la bandiera del Tibet più grande del mondo in volo su Mondovì

RADUNO DELL’EPIFANIA a Mondovì (tra Mongolfiere e Cultura)

Altro ospite speciale del Raduno è stato Tashi, il pallone con i colori della bandiera del Tibet.

Tashi non nasce in Tibet ma nel Regno Unito, grazie ai piloti britannici Heaven Crawley e Paul Dopson che hanno voluto realizzare come simbolo di pace, per portare in ogni parte del mondo il messaggio della battaglia di libertà che il Dalai Lama e il Tibet combattono dal 1959.

Si tratta della più grande rappresentazione della bandiera tibetana esistente al mondo, inaugurato nel luglio 2015 in Spagna, in una grande cerimonia nel monastero buddista di Garraf (vicino a Barcellona), dove è stato benedetto dal venerabile Lama Jamyang Tashi Dorje che lo ha battezzato col nome buddista Tashi Gyaltsen, spesso abbreviato in “Tashi”.

Il pallone tibetano ha già volato in Francia e nel Regno Unito: il Raduno di Mondovì è stato per Tashi la prima occasione di volare in Italia.

https://youtu.be/V3WOI-VOXlo

La mia giornata da turista è terminata, anche perché il freddo iniziava a farsi sentire e poi era ormai tarda sera.

Ci sono comunque ancora tante cose da vedere e scoprire come ad esempio la Chiesa de La Missione ed il Parco del Tempo.

Ringrazio l’Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica di Mondovì per la disponibilità a noi rivolta durante le nostre visite.

 

Lascia un commento