Sciroppo di Sambuco Fatto in Casa

Sciroppo di Sambuco Fatto in Casa

“Solo il sambuco odorava dalle ampie antele candide fresco e mite, là entro. Le farfalle passavano fuggevoli; gruppi di chiocciole andavano qua e là strisciando tra le piante succose, lasciando le righe lucenti”. —  Gabriele D’Annunzio

Le giornate, quelle belle, sono fatte di piccole cose, momenti della quotidianità, resi speciali da attimi in mezzo alla natura, che ti permettono di staccare la spina dalla frenesia della settimana.

E così, in una domenica di sole e arietta fresca, con il cestino alla mano, facciamo una passeggiata nei dintorni di casa.

Un mix inebriante di profumi floreali e di erbe spontanee, un tripudio di colori che se allineati con precisione formano un perfetto arcobaleno.

Sciroppo di Lamponi

Sciroppo di Sambuco Fatto in Casa

Ingredienti:

  • 50 fiori di sambuco appena colti
  • 4 L d’acqua
  • 2½ kg di zucchero semolato
  • 6 limoni BIO

Procedimento:

Portate a ebollizione l’acqua in una pentola con il succo e la buccia dei limoni.

Aggiungete lo zucchero semolato a lasciatelo sciogliere completamente.

Fate sobbollire per 5 minuti poi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

Mettete i fuori di sambuco puliti, privati delle parti verdi, in uno o più recipienti.

Versate il liquido d’acqua, zucchero e limoni tiepido sui fiori, mescolate bene e lasciate raffreddare.

Coprite i recipienti con i loro coperti o della pellicola trasparente per alimenti.

Lasciate riposare lo sciroppo per 3 giorni, a temperatura ambiente, mescolando di tanto in tanto.

Filtrate il liquido e conservatelo in frigorifero per, al massina, una settimana

Per una conservazione più lunga, trasferite lo sciroppo in barattoli di vetro e sterilizzateli in una casseruola capiente piena d’acqua.

Gustate lo sciroppo diluito nell’acqua, secondo i vostri gusti.

Camilla - La Cascata dei Sapori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Contenuti Protetti