Ciambella Paradiso alla Zucca…per una zucca da fiaba

Ciambella Paradiso alla Zucca...per una zucca da fiaba

Ciambella Paradiso alla Zucca…per una zucca da fiaba

Ogni ricetta nasce da una storia, spesso da momenti di vita realmente vissuti.

Quando il direttivo della community del Calendario del Cibo Italiano ci ha proposto di scrivere un racconto oppure una fiaba con la “regina” dell’autunno, la zucca e creare anche una ricetta per l’occasione ho subito accettato e condiviso l’idea.

Ho inventato una simpatica e divertente “filastrocca moderna con rima”, narrando la giornata di un’ape nel nostro orto di casa.

Il dolce che ho preparato come finale della favola è una soffice e deliziosa Ciambella Paradiso alla Zucca.

Contributo per la Giornata Nazionale della Zucca nel Calendario del Cibo Italiano

Calendario del Cibo Italiano

Il Magico Orto delle Zucche sull’Erro

Ciambella Paradiso alla Zucca...per una zucca da fiaba

L’apetta Simonetta vola nell’orto sola soletta.

 

Zampetta qua e là e poi entra nel fiorellino giallo di una piccola zucchetta.

 

Aspetta da un’oretta Elisabetta, la formichetta, che è la sua migliore amichetta.

 

Da lontano tra l’erbetta sente delle forti urletta.

 

“Aiuto! Aiuto! C’è Antonietta, la dispettosa vespetta” dice Elisabetta, la formichetta.

 

“Con il suo pungiglione mi ha bucato la gomma della mia bicicletta”.

 

Per farla scappare via, Simonetta tira fuori dalla giacchetta un terribile macerato di ortichetta.

 

1-2-3 spruzzi e Antonietta, la vespetta, si allontana in tutta fretta.

 

Simonetta abbraccia forte forte la sua amichetta e le ripara la gomma della sua bicicletta con l’aiuto di una zucca pompetta e un seme della varietà violinetta.

 

Insieme raggiungono la cameretta dell’arancione casetta.

 

Si lavano per bene le zampette con una soffice “zucca spugna” e un profumata saponetta.

 

Direzione cucina. È tempo di preparare una deliziosa cenetta.

 

Guardando però, la lancetta dell’orologio, si accorgono che è l’ora di fare una veloce merenda.

 

Sorseggiano una tazza di acquetta calda aromatizzata con una zolletta di zucchero.

 

Simonetta prende dalla mensoletta una grossa fetta di Ciambella Paradiso alla zucca per entrambe.

 

Tra una barzelletta e l’altra, con la faccetta tutta felice e contenta, le due amichette terminano la loro giornata in allegria!

Ciambella Paradiso alla Zucca…per una zucca da fiaba

Ciambella Paradiso alla Zucca...per una zucca da fiaba

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 70 g di fecola di patate
  • mezza bustina di lievito per dolce
  • 150 g di zucchero semolato finissimo
  • 75 g di burro
  • 4 uova
  • 100 g di mascarpone
  • 50 g di nocciole tritate
  • 200 g zucca violina (cotta nel microonde a vapore)
  • sale

Preparazione:

Nella ciotola della planetaria montate le uova con lo zucchero, fino a quando il composto sarà chiaro e spumoso.

Aggiungete il burro fuso in precedenza, amalgamandolo per bene al composto.

Versate la polpa di zucca mescolata insieme al mascarpone.

Setacciate la farina con la fecola di patate, il lievito, e uniteli al composto cremoso.

Aggiungete le nocciole tritate finemente e un pizzico di sale.

Quando tutti gli ingredienti saranno legati tra loro e avrete un impasto liscio e vellutato.

Prendete uno stampo da ciambella, se necessario ungetelo, infarinatelo, e versatevi all’interno il composto.

Fate cuocere nel forno già caldo a 180°C per 45 minuti.

Sfornate la Ciambella Paradiso alla Zucca e fatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo.

Ciambella Paradiso alla zucca...per una zucca da fiaba

13 commenti

  1. Ma è una meraviglia questa ciambella, ovvero, la ciambelletta !

  2. La nostra poetessa …. una ciambella molto golosa e appetitosa !! Complimenti Camilla!!

  3. Sarà buonissima!
    Penso tu si l’unica ad aver provato una filastrocca…

  4. Che bello il divertissement in rima, bello quanto la ciambelletta!!

  5. Bellissima ciambella e divertente filastrocca

  6. la ciambelletta vien diretta, rincorrendo in tutta fretta questa amabile ricetta!

  7. Secondo me ci potrebbe venire anche una canzone cantata da Cristina d’Avena.
    Ti conviene registrare immediatamente i diritti.
    Ciambella perfetta per Simonetta!
    Adoro…e la ciambella a breve sarà mia!
    Un bel bacioen.

  8. Sbarazzina e allegra come te, questa filastrocca! E la ciambella così, semplice, fa parte di quei dolci che non smetterei mai di mangiare…ottima scelta! 🙂

  9. Ma che idea originale una filastrocca in rima 🙂 E quella ciambella…..magnifica!!

  10. Datemi questa ciambella! Ok non fa rima, ma è la fame che comanda. 😉

  11. Ilaria Talimani dice: Rispondi

    Volevo lasciare un commento in rima, ma non sono così ispirata. Mi è piaciuto il tuo racconto rimato ci è voluta una bella dose di fantasia.
    Una fettina di quella paradiso alla zucca mi farebbe proprio piacere ora da accompagnare ad una tazza di tè. La proverò al più presto.

  12. Che bella la tua dolce filastrocche, Camilla cuoca mia diletta.
    I versi non son proprio il mio punto di forza ma qualche rima stasera mi dovrà venir, per forza.
    Il tuo dolce invece è sì la mia passione e lo sogneró sicuramente domani a colazione!

  13. in rima!! che meraviglia divertente e bella da leggere, un abbraccio!
    il dolce la perfezione.

Lascia un commento