I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina

Siamo stati in vacanza nella bellissima Liguria nel 2016 e allora come mai sono passati ben due anni ed io ho pubblicato soltanto un articolo su Triora: Il Paese delle Streghe?

Ridete se vi dico che non trovavo più le fotografie del nostro viaggio?

Ovviamente le avevo scaricate sul computer ma non avevo rinominato la cartella e quindi con il passare del tempo avevo rinunciato al loro ritrovamento.

Poi ho avuto un’illuminazione e mi è venuto in mente che le fotografie erano ancora nel mio vecchio computer portatile che ormai non utilizzo più.

Dopo questo aneddoto più o meno divertente, ci tengo a raccontarvi di un posto veramente magico e caratteristico ovvero Rocchetta Nervina.

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina

È un comune situato nell’entroterra ligure in provincia di Imperia.

Il borgo medievale è adagiato sul pendio del monte Terca, sulla confluenza del Rio Oggia con il Torrente Barbaira, in Val Nervia.

Il particolare ponte romanico a schiena d’asino permette di raggiungere l’antico borgo caratterizzato da una serie di stradine in parte coperte, chiamati “carugi”.

Rocchetta Nervina è conosciuta principalmente per un evento che si svolge a metà Agosto chiamato  Il Festival delle Fiabe.

Purtroppo noi non siamo riusciti ad assistere perché al nostro arrivo era già terminato, i giorni delle ferie non coincidevano con la manifestazione.

Il Festival delle Fiabe a Rocchetta Nervina è uno Spettacolo itinerante per le vie del borgo suddiviso in tre serate adatte sia per grandi che per bambini.

Per la nostra vacanza abbiamo scelto questo paese come base del soggiorno per poi spostarci nei vari paesi limitrofi, ma se come noi siete alla ricerca della pace e del relax dovete trascorrere almeno una giornata ai Laghetti del Rio Barbaira.

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina

Le acque sono limpide e cristalline,  rispecchiano il blu del cielo e il verde brillante della vegetazione circostante e rendono l’atmosfera molto suggestiva.

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina iniziano a ridosso delle case e sono una meta estiva per gli amanti della natura.

Salendo vi sono altri laghetti alcuni dei quali scelti dagli sportivi per praticare il canyoning o torrentismo.

Noi ci siamo fermati più o meno a metà del percorso, che non è semplice da fare perché un po’ scivoloso e spesso ricco di sali e scendi in pendenza, però stando attenti all’arrivo sarete ripagati dalla meraviglia che vi circonda.

Con un bel libro e un gustoso ma leggero pranzo al sacco vi sentirete in paradiso per almeno un paio d’ore.

Mi stavo dimenticando di dirvi una cosa importantissima, quando andate al mare oppure in piscina faticate ad entrare in acqua perché è fredda?

Beh allora non so come farete a fare il bagno in questi laghetti, l’acqua è veramente gelida!

Io dopo un po’ mi sono buttata e nuotando non si sente la temperatura dell’acqua mentre stando fermi sì, perché ci sono le correnti.

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina io ve li stra consiglio, al massimo mettete solo i piedi a mollo, ma è un’esperienza veramente unica!

Dove dormire a Rocchetta Nervina

B&B La Pecora Nera

Se come noi viaggiate in coppia e magari volete prenotare un soggiorno romantico io vi consiglio il B&B La Pecora Nera.

Questa particolare e caratteristica struttura ricettiva si trova proprio nelle vie del paese ed offre sia camere che meravigliosi appartamenti, ognuno diverso dall’altro.

Negli ultimi tempi preferiamo gli appartamenti, perché sono più ampi di una comune camera e poi hanno la zona cucina che sfruttiamo sempre.

L’appartamento in cui abbiamo soggiornato si chiama La Casa sul Tetto, potete vedere l’esterno nella fotografia qui sotto, ed ha molti oggetti di colore azzurro scuro come per esempio gli infissi (parlo come mio padre che fa il falegname) intendo le porte e le finestre.

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina - La Cascata dei Sapori

Casa sul Tetto

La Casa sul Tetto è un open space di circa 50 mq.

Al centro della stanza vi è una splendida vasca ovale, si avete capito bene una vasca da bagno nella stanza da letto!

L’atmosfera è veramente confortevole e romantica allo stesso tempo.

L’appartamento è situato al secondo piano di un edificio storico in pietra e può ospitare fino a 4 persone, avendo due letti matrimoniali a disposizione.

Il secondo letto matrimoniale alla francese si trova su un particolarissimo soppalco, raggiungibile dalla stanza con una meravigliosa scala bianca e molto romantico perché ha una finestrella sul tetto per guardare il cielo e le stelle.

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina - La Cascata dei Sapori

Dove mangiare a Rocchetta Nervina

Osteria la Pecora Nera

Nella Piazzetta degli Ulivi, proprio dove si trova anche il B&B vi è l’Osteria La Pecora Nera.

Lì potrete trascorrere una piacevole serata sorseggiando un ottimo bicchiere di vino e degustando un menù con piatti della tradizione come i Ravioli alla Rocchettina con carne e verdure, Croseti (farfalle fatte a mano) con zucchine trombetta e fiori di zucca.

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina - La Cascata dei Sapori

Se invece preferite pranzare o cenare in camera vi consiglio comunque di scendere nella piazzetta e provare gli aperitivi proposti.

In questo paese tutto è particolare e suggestivo quindi vivetelo il più possibile e non dimenticate di fermarvi nelle botteghe e negozietti di prodotti tipici.

I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina - La Cascata dei Sapori

Ci tengo a precisare che questo non è un articolo in collaborazione con enti, associazioni o strutture ricettive, ma tutto quello che vi ho consigliato e raccontato è stato meraviglioso e frutto del nostro portafoglio!

3 Risposte a “I laghetti del Rio Barbaira a Rocchetta Nervina”

  1. Stefania Ciocconi dice: Rispondi

    Adoro i borghi con le case in pietra 🙂 So bene come possono essere gelide le acque dei torrenti, ho provato di recente a immergermi in alcuni laghetti in Sicilia e ci sono riuscita solo con la forza di volontà di voler fare il bagno a tutti i costi!! In ogni caso stare in mezzo alla natura è sempre piacevole.

  2. son stata tantissime volte ad Imperia e provincia e ho visitato un po’ di borghi..ma questo non lo conoscevo proprio! che carino!!!

  3. Che meraviglia questi laghetti! Con il caldo che fa qui nella pianura padana, un tuffo in quelle acque cristalline lo farei più che volentieri! E mi sono innamorata della Casa sul Tetto! Voglio assolutamente andarci <3

Lascia un commento