Le mie Bugie di Carnevale

Per un dolce svariati nomi:

In Piemonte sono le Bugie, in Toscana si chiamano Cenci, Frappe nel Lazio, in Sicilia Chiacchiere e così via…

È uno dei dolci più popolari di Carnevale.

Ingredienti

– 250 g di farina

– 2 uova

– 25 g di burro

– 40 g di zucchero

– 1 limone

– Zucchero a velo

– Abbondante olio per friggere

– Sale

Procedimento:

Formate una fontana con la farina, mettete al centro il burro, lo zucchero, le uova sbattute, la scorza del limone e un pizzico di sale.

Lavorate a lungo l’impasto fino a renderlo liscio ed elastico (in alternativa si può utilizzare un’impastatrice per facilitare la lavorazione degli ingredienti e successivamente continuare ad impastare a mano).

Formate un panetto, copritelo con un telo o avvolgetelo nella pellicola, lasciandolo riposare in un luogo fresco per 30 minuti.

Stendete la pasta con l’apposita macchinetta o con il mattarello, in modo da ottenere una sfoglia di 2 mm di spessore.

Le mie Bugie di Carnevale

Con una rotellina a taglio smerlato ricavare delle strisce di 5 x 10 cm.

Su ognuna praticare 2 tagli centrali e paralleli per il lungo.

Le mie Bugie di Carnevale

Friggete le bugie, poche per volta, in abbondante olio ben caldo, non bollente, girandole delicatamente da ambo i lati con un mestolo forato per non romperle e appena saranno dorate toglietele dall’olio e lasciatele sgocciolare su carta assorbente da cucina.

Quando saranno fredde ponetele sul piatto da portata e cospargerle di zucchero a velo.

Consiglio:

Le bugie si conservano per 2-3 giorni: disporle a strati, separate da un foglio di carta da forno in una scatola di latta o avvolte in fogli di alluminio e spolverizzarle con lo zucchero a velo solo al momento di servirle.

Idea pratica:

Ops, lo zucchero a velo è finito??? Niente paura, in un attimo possiamo farlo a casa nostra! Frullare nel mixer lo zucchero semolato alla massima velocità fino a ottenere una polvere finissima.

FRITTURA PERFETTA: I miei consigli!

2 commenti

  1. Essendo di Viareggio sento molto il Carnevale e questo dolcetto sfizioso è immancabile..le tue hanno un aspetto molto molto invitante, complimenti!!

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Non sono mai stata al Carnevale di Viareggio, ma mi piacerebbe molto.. grazie mille! 🙂

Lascia un commento