Lemon Curd o Crema al Limone di origine anglosassone

Lemon Curd o Crema al Limone della tradizione Anglosassone

Lemon Curd o Crema al Limone della tradizione Anglosassone

Le Feste sono finite da ormai una settimana, le decorazioni natalizie e il mio amato albero sono già stati imballati e sistemati al loro posto in soffitta.

Non ho ancora trovato il giusto ritmo e quindi le mie giornate sono o troppo tranquille oppure eccessivamente frenetiche.

Piano piano ce la farò, ne sono sicura!

Nel mentre le pubblicazioni qui sul blog proseguono e torna un appuntamento che vi piace moltissimo, Cooking & Beauty.

Per il progetto #CookingeBeauty, (la rubrica ideata in collaborazione con Mariacarla, Beauty e Lifestyle Blogger di MyFloreschic) di Gennaio abbiamo scelto il Limone ed io ho deciso di preparare la ricetta del Lemon Curd o Crema al Limone della tradizione Anglosassone.

Ogni mese i nostri articoli avranno come protagonista un ingrediente (a volte di stagione altre no), raccontato sia dal punto di vista culinario che cosmetico.

Gli altri articoli pubblicati in precedenza li trovate all’interno del blog cercando Cooking e Beauty.

Lemon Curd o Crema al Limone della tradizione Anglosassone

Il lemon curd è una crema morbida, dal sapore unico e dal profumo intenso.

Non troppo dolce, si gusta all’ora del tè e durante la prima colazione sul pane tostato, oppure accompagnato da fette di plumcake o da piccoli panini dolci.

È perfetto per farcire le tartellette di frolla.

Cooking e Beauty Il Limone

Le piante degli agrumi vennero introdotte nei giardini europei dall’Estremo Oriente, inizialmente a scopo ornamentale.

In un secondo momento si iniziò a coltivarli per destinare i frutti al consumo alimentare.

Le prime coltivazioni in Italia (Sicilia e Calabria) risalgono al 1200 d.C. e riguardarono cedro, limone e arancio.

Dal momento della loro introduzione gli agrumi si sono diffusi su tutto il nostro territorio, dalla Sicilia fino alle zone più fredde del Nord.

COLTIVAZIONE LIMONE IN VASO

Per coltivare un limone è sufficiente un piccolo spazio all’aria aperta, un vaso non particolarmente grande (50-60 cm), la disponibilità di un posto coperto e riparato per il periodo invernale e con una o due piante, si può soddisfare il fabbisogno di una famiglia.

Il limone è piuttosto sensibile al freddo e perde completamente le foglie se la temperatura scende al di sotto dei -4 °C, mentre abbassamenti termici più consistenti possono danneggiare le ramificazioni della pianta.

Le principali cure alle piante di limone consistono in: interventi di irrigazione, concimazioni annuali,potature ed eventuali trattamenti parassitari con prodotti naturali.

UTILIZZO LIMONE IN CUCINA

Il limone è molto utilizzato in cucina come condimento, come aromatizzante o ingrediente tipico di diverse preparazioni.

Il limone può essere conservato sotto forma di marmellata, gelatina, canditi ed essere trasformato in limoncello.

Note e Curiosità:

Il succo del limone ha proprietà antisettiche, astringenti, e rinfrescanti.

La limonata è una bevanda indicata per calmare la sete ardente che viene dagli stati febbrili.

Il succo di limone spremuto nel caffè fa passare il mal di testa.

Il “canarino” ovvero succo di limone in acqua calda è un potente digestivo.

I gargarismi con succo di limone puro sono utili nelle infiammazioni della bocca.

FONTI:

Keep calm e cura l’orto (eNewton Manuali e Guide)

Limone: Tecniche di coltivazione in vaso e piena terra

LIMONE: COME USARLO NELLA TUA BEAUTY ROUTINE – MYFLORESCHIC


Il limone è un perfetto alleato della nostra bellezza!

OGGI CON MARIACARLA SCOPRIRETE I FANTASTICI UTILIZZI DEL LIMONE PER LA BELLEZZA E COME USARLO NELLA BEAUTY ROUTINE.

Prodotto consigliato: Sapone mani limone e zenzero di Balea.

Lemon Curd o Crema al Limone della tradizione Anglosassone

Lemon Curd o Crema al Limone di origine anglosassone

Ricetta tratta da Conserve, liquori e caramelle – Scuola di pasticceria Vol. 18

Ingredienti per 1 kg di lemon curd:

  • 7 uova
  • 6 limoni non trattati
  • 500 g di zucchero semolato
  • 120 g di burro

Preparazione:

Rompete le uova in una ciotola e sbattetele con una frusta a mano fino a renderle chiare e spumose.

Lavate i limoni, asciugateli e grattugiate la scorza di 1 limone; spremeteli tutti e versate il succo filtrato in un pentolino.

Aggiungete al succo la scorza grattugiata del limone e lo zucchero semolato.

Fate cuocere su fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno fino a quando lo zucchero si sarà sciolto.

Continuate la cottura per 5 minuti, poi unite il burro ammorbidito a temperatura ambiente e tagliato a pezzetti, amalgamandolo con cura.

Unite al composto anche le uova e continuate a cuocere su fuoco basso fino a quando la crema comincerà ad addensarsi e ad assumere un colore dorato.

Togliete dal fuoco non appena vedrete sobbollire e suddividete il lemon curd in vasetti di vetro a chiusura ermetica.

Sigillate e sterilizzate.

Lemon Curd o Crema al Limone della tradizione Anglosassone

Lascia un commento