Madeleine al Burro e Salvia

Madeleine al Burro e Salvia

Madeleine al Burro e Salvia

La salvia è una delle mie piante aromatiche preferite. La coltiviamo con cura e tanto amore nel nostro orto.

Adoro il suo profumo che invade la cucina quando preparo i ravioli per il pranzo della domenica.

Adoro il suo profumo quando la friggo nell’olio bollente avvolta dalla pastella.

Insomma, la adoro in ogni piatto e ricetta in cui sia in sintonia con gli altri ingredienti.

In questo articolo oltre ad una preparazione a lei dedicata potete trovare tanti consigli su come coltivarla e soprattutto come utilizzarla al meglio nella cosmesi.

Madeleine al Burro e Salvia

Per il progetto #CookingeBeauty, (la rubrica ideata in collaborazione con Mariacarla, Beauty e Lifestyle Blogger di MyFloreschic) di giugno abbiamo scelto la Salvia ed io ho deciso di realizzare delle Madeleine al Burro e Salvia.

Ogni mese i nostri articoli avranno come protagonista un ingrediente (a volte di stagione altre no), raccontato sia dal punto di vista culinario che cosmetico.

Gli altri articoli pubblicati in precedenza li trovate all’interno del blog cercando Cooking e Beauty.

Cooking e Beauty La Salvia

Cooking & Beauty Giugno La Salvia

Varietà:

Esistono circa 500 varietà differenti di salvia.

Le più comuni sono: officinale a fiori bianchi, purpurescens e sclarea (le più utilizzate in cucina).

Tantissime altri varietà sono soltanto ornamentali.

Temperatura ottimale per la coltivazione:

Clima mediterraneo.

Operazioni colturali:

La Salvia va posizionata in pieno sole, e se coltivata in zone fredde va riparata dai venti e dalle gelate.

Predilige terreni sabbiosi, metre fatica a crescere in terreni pesanti e molto acidi.

Concimazione:

In Primavera ed Estate, ogni 15 giorni.

Innaffiature:

Poche e rare. I ristagni idrici sono la principale causa di mortalità di questa pianta.

Raccolta:

Tutto l’anno. Il periodo migliore per l’essiccazione va da maggio a luglio.

Parassiti e Malattie:

La Salvia può essere colpita dal mal bianco, e se si vuole evitare l’utilizzo di prodotti chimici si deve eliminare la pianta.

Note e curiosità:

Nell’Antico Egitto le donne bevevano tisane a base di salvia perché si diceva favorisse la fertilità.

La tradizione sostiene che la salvia riesca a riportare l’armonia, quindi si consiglia di tenere un vasetto al centro della tavola se si sta attraversando un periodo difficile.

Gli antichi riconoscevano a questa pianta moltissime virtù, il suo nome infatti deriva dal termine latino salvus, che significa “salvo/sano”.

FONTE

KEEP CALM E CURA L’ORTO

MyFloreschic Giugno La Salvia

SALVIA HAENKEI: L’ELISIR DI GIOVINEZZA DI BOTTEGA ORGANICA è l’articolo di Mariacarla dove vi darà consigli su come e dove si può utilizzare la Salvia nella cosmesi.

Il prodotto di cui vi parlerà si chiama Ageless Face Mist di Bottega Organica.

Madeleine al Burro e Salvia

Madeleine al Burro e Salvia

Ingredienti:

  • 80 g di farina 00
  • 2 uova
  • alcune foglie di salvia
  • 30 g di burro
  • 4 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1/2 bustina di lievito per torte salate
  • burro per lo stampo
  • Sale e Pepe

Preparazione:

Setacciate la farina con il lievito e tritate finemente la salvia.

Sbattete le uova in una ciotola, aggiungete la farina con il lievito, il burro, la salvia e il pecorino grattugiato.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti, regolate di sale e pepe.

Lasciate riposare l’impasto per 30 minuti in frigorifero.

Distribuite il composto in uno stampo per madeleine imburrato e cuocete in forno già caldo per 5 minuti a 250°C, poi abbassate la temperatura a 200°C e continuate la cottura per 8 minuti.

Fate raffreddare le madeleine al burro e salvia prima di servirle.

Madeleine al Burro e Salvia

2 Risposte a “Madeleine al Burro e Salvia”

  1. Sembrano golosissimi oltre che simpatici da vedere! Li proverò sicuramente

  2. burro e salvia son un accostamento che amo, ma l’ho sempre e solo usato per condire i primi! questa variante mi piace molto! (e questa forma è carinissima!)

Lascia un commento