Sorbetto alle More Selvatiche

Sorbetto alle More Selvatiche

Sorbetto alle More Selvatiche

Le more selvatiche sono sicuramente i frutti che mi ricordano di più la mia infanzia.

Da bambina facevo le passeggiate lungo la stradina vecchia che costeggia il boschetto del torrente Erro insieme alle mie nonne e mia mamma.

La maggior parte delle volte per la fretta e la felicità del momento mi pungevo le dita ogni volta che ne raccoglievo una.

Ma volete mettere la bontà di mangiare le more o un altro frutto appena colto?

Da adolescente ho continuato questo rito, se così si può chiamare, di andare a raccogliere le more con un membro della mia famiglia.

Da ormai 8 anni, ogni estate, armata di cestino, vado con Simone a raccogliere le more e poi quando torno a casa, dopo aver fatto già una bella scorpacciata, penso alle ricette da condividere.

Sul blog trovate già delle ricette con le more, e quest’oggi voglio proporvi un fresco e delizioso Sorbetto alle More Selvatiche.

Sorbetto alle More Selvatiche

Sorbetto alle More Selvatiche

Ingredienti:

  • 250 g di more selvatiche congelate
  • 50 ml di acqua
  • 100 g di zucchero di canna
  • il succo di un limone
  • 1 albume

Preparazione:

In un pentolino fate sciogliere lo zucchero di canna con l’acqua, mescolando continuamente, fino a quando diventerà uno sciroppo. Lasciate raffreddare.

Spremete il limone e mescolate il succo con le more selvatiche congelate.

Frullate e poi versate lo sciroppo preparato in precedenza.

*Se volete filtrate il composto con un setaccio per togliere i semini delle more.

Frullate nuovamente il sorbetto così da avere una consistenza omogenea.

Montate a neve l’albume con un pizzico di sale e incorporatelo al sorbetto.

Versate il sorbetto in dei bicchieri o calici e servite subito.

Potete anche congelare il sorbetto, gustandolo successivamente in una ciotola formando delle palline con il porzionatore.

Sorbetto alle More Selvatiche

Lascia un commento