Tiramisù al bacio MTC n.61

tiramisù al bacio MTC N.61

C’è sempre molta attesa a casa mia per la nuova sfida mensile indetta dall’MTChallenge.

Il tema di Novembre è il Tiramisù, ma per poter prendere parte alla gara i partecipanti dovranno preparare un Sexy Tiramisù, ispirandosi ad un attore/attrice o film.

Dopo aver pensato a lungo, troppo a lungo, visto che la scadenza è tra un paio di giorni, ho trovato la mia ispirazione, il mio sexy tiramisù è dedicato a Zac Efron.

Zac Efron High School Musical

Per essere precisa ho scelto il film HO CERCATO IL TUO NOME di Nicholas Sparks che lo ha visto protagonista.

Risultati immagini per ho cercato il tuo nome

“Meriti di essere baciata ogni giorno, ogni ora, ogni minuto!”

Una delle frasi più celebri è quella che ho citato sopra al video, per questo motivo ho deciso di preparare il Tiramisù al bacio, ovvero con cioccolato fondente e nocciole.

tiramisù al bacio MTC N.61

Savoiardi fatti in casa

savoiardi fatti in casa

Ricetta di Giulia pubblicata nell’MTChallenge

Ingredienti (per circa 30 biscotti)

  • 110 g farina 00
  • 50 g fecola di patate
  • 125 g zucchero
  • 100 g albume d’uovo
  • 80 g tuorlo d’uovo
  • 25 g miele (di acacia o millefiori)
  • i semi di 1/2 bacca di vaniglia
  • zucchero a velo

Procedimento:

Separate gli albumi dai tuorli.

Montate gli albumi con le fruste elettriche; quando raddoppiano di volume aggiungete in due o tre volte lo zucchero, sempre montando ed aumentando la velocità.

Dopo circa 10-12 minuti saranno montati a neve ferma.

Nel frattempo sbattete i tuorli con il miele, quindi unite questo composto alle chiare montate usando una spatola e con movimenti dal basso verso l’alto.

Unite quindi la farina e la fecola setacciate e i semi della bacca di vaniglia, sempre con lo stesso movimento.

Fate pochi movimenti, rapidi ma delicati.

Pre-riscaldate il forno a 180°C.

Riempite una sac-à-poche con bocchetta liscia  da  10-14 mm.

Formate dei bastoncini lunghi circa 8 cm su una teglia coperta di carta forno e leggermente imburrata.

Spolverate con lo zucchero a velo, aspettate che sia assorbito e spolverate di nuovo (servirà a far venire la crosticina superficiale).

Quando li infornate lo zucchero dovrà essere completamente assorbito.

Cuocete in forno già caldo (e possibilmente statico) per i primi 3 minuti con lo sportello chiuso e poi per altri 4-5 minuti con lo sportello leggermente aperto (basterà incastrare il manico di un cucchiaio di legno nella porta per mantenerla socchiusa).

Sfornate e fate raffreddare completamente prima di rimuoverli dalla teglia, poiché saranno molto morbidi.

MASCARPONE FATTO IN CASA

mascarpone fatto in casa

Ricetta di Francesca Carloni tratta dall’MTChallenge

per circa 300 g di mascarpone

Ingredienti:

  • 500 ml di panna fresca al 35% di grassi
  • La punta di un cucchiaino di acido citrico oppure 1 cucchiaio di succo di limone ( io ho utilizzato il limone)

Preparazione:

Versate la panna fresca in una ciotola di vetro o in un tegame di acciaio inox e fate cuocere a bagno maria fino a che non raggiunge la temperatura di 85°C.

A questo punto, unite il succo di limone e mescolate bene : la panna inizierà ad addensarsi.

Continuate a cuocere a 85°C per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Togliete la ciotola dal bagno maria, coprite e fate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo, per 12 ore.

Al termine di questo riposo, la panna si sarà ulteriormente addensata.

Trasferitela in un colino a maglie fitte, rivestito di un canovaccio pulitissimo (panno o lenzuolo) e posto sopra ad una ciotola o scodella.

Chiudete il canovaccio legando i quattro lembi con un elastico e appendetelo con un cucchiaio di legno sopra una pentola dai bordi alti -in modo che resti appeso- e che raccoglierà il siero che colerà durante il riposo.

Lasciate riposare altre 24 ore in frigorifero, alla fine la parte solida restante sarà il vostro mascarpone.

Mettetelo in un barattolo di vetro sterilizzato e a chiusura ermetica e conservatelo il frigo fino al momento dell’uso (non oltre i tre giorni).

L’acido citrico è in vendita nelle farmacie o nei più forniti negozi di forniture per pasticceria: ha il pregio di non lasciare nessun retrogusto acido. Se non lo doveste trovare, utilizzate del succo di limone.

Tiramisù al bacio

tiramisù al bacio MTC N.61

Ingredienti per 4 persone:

  • 15 Savoiardi
  • 300 g di Mascarpone
  • 6 tuorli
  • 80 g di zucchero di canna
  • 100 g di cioccolato fondente
  • nocciole tritate
  • cacao amaro/zucchero a velo
  • latte di riso e nocciole

Preparazione:

Dividete gli albumi dai tuorli.

Montate i tuorli con lo zucchero di canna fino a quando il composto sarà chiaro e spumoso.

Unite il mascarpone e successivamente gli albumi montati a neve.

Mescolate dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Dividete la crema in due ciotole, una parte rimarrà classica mentre nell’altra andrà aggiunto il cioccolato fondente fuso.

Disponete un cucchiaio di crema gialla sul fondo del bicchiere, un savoiardo a metà, imbevuto nel latte di riso e nocciole, la crema al cioccolato fondente e le nocciole tritate.

Continuate con gli altri strati e concludete con lo zucchero a velo oppure il cacao amaro.

tiramisù al bacio MTC N.61

Con questa ricetta PARTECIPO ALL’MTChallenge n°61

banner_sfida61a

8 Risposte a “Tiramisù al bacio MTC n.61”

  1. Ricetta ben eseguita, gusto ed equilibrio ben azzeccati, lui Zac, non è il mio tipo ma è indiscutibilmente un bel ragazzo, quindi devi farti i complimenti, mi è piaciuto.
    Brava!.

  2. Sembra buonissimo!! Complimenti davvero! Anche quel mascarpone fatto in casa… wow!
    In bocca al lupo per questo MT Challenge!

  3. Sicuramente molto buono e ben curata la presentazione fotografica.

  4. Complimenti perché la ricetta è buonissima! Il tiramisù è il mio dolce preferito e lo so preparare anche abbastanza bene, ma faccio quello classico o al massimo con le fragole! Questa versione è assolutamente da provare! Bravissima!

  5. Wow! Non solo un tiramisù originale e dall’aspetto golosissimo, ma anche tutti gli ingredienti homemade, che saranno anche un lavorone, ma portano la ricetta ad un altro livello! Hai davvero un bel modo di lavorare e di descrivere le tue creazioni! Le trovo di ispirazione!!!!

  6. Mi hanno detto che il mascarpone è facile da fare in casa…sarà, ma per me tu hai fatto una piccola magia! 🙂 E il tiramisù sembra davvero buonissimo, io adoro le nocciole! 🙂
    In bocca al lupo per la challenge!

  7. Solo a vedere la fotografia sembra di grande bontà. Mi piacerebbe essere in grado di cucinare dolci, ma non fa per me. Ad ogni modo mi piace assaggiare… e questo tiramisù lo assaggerei senza esitare 😉

  8. Non condivido troppo la scelta di Zac Efron, ma per il resto…tiramisù super invitante! 🙂

Lascia un commento