Burro di Mandorle aromatizzato all’Acqua di Rose

Burro alle Mandorle aromatizzato all'Acqua di Rose

Burro di Mandorle aromatizzato all’Acqua di Rose

Tutti conosciamo il burro di arachidi, ad alcuni piace ad altri no, ma questi sono gusti personali, io per esempio lo mangio spesso e lo utilizzo anche nelle preparazioni dei dolci.

Per il progetto #CookingeBeauty, (la rubrica ideata in collaborazione con Mariacarla, Beauty e Lifestyle Blogger di MyFloreschic) di Maggio abbiamo scelto le Mandorle ed io ho deciso di preparare il Burro di Mandorle aromatizzato all’Acqua di Rose.

Avete mai pensato di preparare il Burro di Mandorle?

Si tratta di un’ottima alternativa a quello di arachidi, perfetti entrambi da spalmare su una fetta di pane e gustare a colazione o merenda.

La ricetta che vi propongo oggi è particolare perché racchiude l’aroma dell’acqua di rose.

Ogni mese i nostri articoli avranno come protagonista un ingrediente (a volte di stagione altre no), raccontato sia dal punto di vista culinario che cosmetico.

Gli altri articoli pubblicati in precedenza li trovate all’interno del blog cercando Cooking e Beauty.

Cooking e Beauty – Le Mandorle

PROPRIETA’ DELLE MANDORLE

Le mandorle, i “frutti” del mandorlo, sono dei semi oleosi ricchi di vitamine e minerali.

Sono una preziosa riserva di vitamina E e di sali minerali, soprattutto di magnesio, ferro e calcio.

Contengono un’alta percentuale di grassi “buoni”, e quindi sono tra gli alimenti anti-colesterolo più importanti perché abbassano il livello di colesterolo nel sangue.

UTILIZZO IN CUCINA

In cucina possono essere utilizzate per la preparazione sia di piatti salate che dolci.

Sono molto apprezzate come snack, al naturale o tostate al forno.

Nelle regioni dell’Italia Meridionale, le mandorle sono le protagoniste di molte preparazioni gastronomiche, per esempio la pasta di mandorle e il marzapane.

Una bevanda diffusa e preparata con questi semi oleosi è il latte di mandorle, nutriente e perfetto come sostituto del latte vaccino.

Note e Curiosità:

Il mandorlo è il primo albero che fiorisce a primavera, quindi è diventato il simbolo della rigenerazione della natura e del ritorno della primavera; ma anche della fragilità, perché i suoi fiori sono molto delicati e sensibili alle gelate primaverili.

La raccolta delle mandorle avviene a fine estate e inizio autunno.

PROPRIETÀ E BENEFICI DELLE MANDORLE PER LA NOSTRA BELLEZZA

In commercio trovate tantissimi prodotti a base di olio di mandorle dolci, Mariacarla ne ha scelto uno in particolare da presentarvi oggi:

BIONOVA – Latte e Tonico 2 in 1

Un prodotto che deterge e purifica la pelle in un solo passaggio.

Adatto a tutti i tipi di pelle in particolare alle pelli più secche è dermatologicamente testato.

Burro di Mandorle aromatizzato all’Acqua di Rose

Ingredienti:

  • 300 g di mandorle
  • Acqua di rose
  • Sale marino

Procedimento:

Preriscaldate il forno a 180°C.

Distribuite le mandorle su una teglia e fatele tostare per circa 7 minuti.

Trasferite le mandorle all’interno della ciotola di un frullatore e tritate, fermandovi ogni tanto così da non surriscaldare il tutto, fino a quando non avrete ottenuto la consistenza di un burro.

Versate qualche goccia di acqua di rose e assaggiate per ottenere il sapore giusto che sia di vostro gradimento.

***Fate molta attenzione a non mettere troppa acqua di rose altrimenti il sapore predominerà sul resto.

Aggiungete uno o due pizzichi di sale marino, mescolate e poi trasferite in un barattolo sterilizzato con il tappo.

Conservate in frigorifero per massimo un mese.

Lascia un commento