Busecca con Fasòi: Trippa e Fagioli alla Piemontese per L’Italia Nel Piatto

Busecca con Fasòi: Trippa e Fagioli alla Piemontese per L’Italia Nel Piatto

“Legumi della tradizione regionale” è il tema per il mese di Marzo de l’Italia nel Piatto, la rubrica in cui rappresento la mia regione, il Piemonte.

Busecca con Fasòi ovvero la Trippa e Fagioli è uno dei piatti della tradizione popolare e contadina piemontese.

La potete assaggiare nelle trattorie o locande a conduzione famigliare, ma soprattutto nei pranzi organizzati dalle Pro Loco locali in occasione delle feste di paese.

Busecca con Fasòi: Trippa e Fagioli alla Piemontese per L’Italia Nel Piatto

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 g di trippa
  • 300 g di fagioli bianchi
  • 1 porro
  • 3 patate
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 450 pomodori pelati in scatola
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 l di brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • aromi a piacere: alloro, salvia, rosmarino
  • sale
  • pepe nero
  • olio E.V.O.

Procedimento:

Lavate la trippa, asciugatela e tagliatela a striscioline.

Scaldate l’olio in un ampio tegame e fate soffriggere il porro, la carota, il sedano tritati e l’aglio schiacciato per un paio di minuti, poi aggiungete le erbe aromatiche tritate a piacere.

Unite la trippa e lasciatela insaporire a fuoco medio. Sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

Aggiungete i pomodori pelati leggermente schiacciati e il brodo vegetale caldo.

Mescolate bene, abbassate la fiamma e cuocete per 30 minuti.

Aggiungete le patate tagliate a dadini, versate un paio di mestoli di brodo vegetale e continuate la cottura per 20 minuti.

Unite i fagioli precotti e proseguite la cottura per gli ultimi 10 minuti, se necessario unite altro brodo vegetale in modo che il composto resti liquido e non asciutto. Regolate di sale e pepe.

Servite con fette di pane croccante.

“Legumi della tradizione regionale” di seguito trovate tutte le proposte delle 20 regioni di L’Italia nel Piatto

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Litalia-nel-Piatto-Piemonte-1.jpg

Valle d’Aosta: Vellutata di fagioli

Piemonte: Busecca con Fasòi: Trippa e Fagioli alla Piemontese

Liguria: Trofie al pesto con patate e fagiolini

Lombardia: Trippa alla lombarda con fagioli

Trentino-Alto Adige: Minestrone di pasta e fagioli

Veneto: Pasta e fagioli di Lamon “stellato”

Friuli-Venezia Giulia:

Emilia-Romagna: Seppie con piselli alla romagnola

Toscana: Cacciucco di ceci

Umbria: Pasta e lenticchie di Castelluccio di Norcia IGP

Marche: Ceci e verdure

Lazio: Burger di ceci

Abruzzo: Gnocchetti con i ceci: ricetta tipica abruzzese

Molise: Calcioni molisani

Campania: Zuppa di fagioli tondino del Sannio

Puglia: Ceci neri della Murgia con vongole

Basilicata: Pasta di legumi Il Mischiglio

Calabria: Lenticchia di Mormanno con salsiccia di polmone

Sicilia: Pasta e ceci per San Giuseppe

Sardegna: Gnoccone di lenticchie con sugo di guanciale e scaglie di pecorino

L’Italia Nel Piatto

Facebook

Instagram

Camilla - La Cascata dei Sapori

11 pensieri su “Busecca con Fasòi: Trippa e Fagioli alla Piemontese per L’Italia Nel Piatto

  1. Assaggerei volentieri anche se la trippa non rientra proprio tra i miei cibi preferiti. Ma la tua descrizione e le foto mi fanno venire voglia di provare! Un abbraccio

  2. Anche io questo mese ho esordito proprio con una ricetta di trippa, ma alla lombarda…paese che vai, trippa che trovi, eheheh 😉
    Anche questa tua è assolutamente favolosa!
    Grazie per avermi accolta in questo bel gruppo, spero di esserne all’altezza!
    Un caro saluto

  3. Amo la trippa anche se qui è sempre più difficile trovarla, non mai pensato di abbinarla ai fagioli in una zuppa
    Bravissima devo provare la tua gustosa ricetta
    Ciao Manu

  4. molto simile alla ricetta piacentina, davvero molto buona. E’ uno dei piatti che mi preparo 1 volta all’anno, sempre in inverno… quest’anno manca ancora all’appello…devo agire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Contenuti Protetti