Giornata Nazionale delle Paste di meliga e Krumiri nel Calendario del Cibo Italiano AIFB

Oggi secondo il CALENDARIO DEL CIBO ITALIANO (un progetto che è nato e sta crescendo grazie all’AIFB – Associazione Italiana Food Blogger) si celebra la GIORNATA NAZIONALE DELLE PASTE DI MELIGA E KRUMIRI, e sono io l’ambasciatrice di questi magnifici biscotti.

Banner Calendario

PASTE DI MELIGA

ricetta-paste-di-meliga

Le paste di meliga sono tradizionali biscotti o frollini, di colore giallo dorato, molto friabili, piemontesi a base di farina di mais, zucchero, burro e uova fresche, possono essere aromatizzate con scorza di limone, vaniglia o miele.

Sono diffuse oramai ampiamente, anche se con nomi differenti, nel cuneese, canavese e biellese.

Tra le tante varietà possiamo citare, le paste di meliga preparate nella zona di Mondovì (Cuneo), quelle di Pamparato, chiamate anche “ biscotti di Pamparato” e quelle di Barge denominate “batje”.

KRUMIRI

ricetta-krumiri

I Krumiri o crumiri sono biscotti dalla forma ricurva, che ricordano i “baffi a manubrio” del re Vittorio Emanuele II che morì proprio nel 1878, anno in cui è fissata la nascita ufficiale dei Krumiri.

Sono tipici di Casale Monferrato, preparati con zucchero, uova, farina bianca, burro e vaniglia.

Curiosi di conoscere la storia e le curiosità di questi biscotti?

Vi invito a leggere l’articolo che ho scritto sul sito AIFB che potete trovare anche cliccando QUI.

Per l’occasione Enrica Gouthier Food blogger di Il Sole in Cucina ha voluto contribuire alla giornata preparando la sua versione delle paste di meliga.

Di seguito trovate le sue fotografie e la ricetta con gli ingredienti e l’esecuzione.

paste di meliga
paste di meliga
Ingredienti (per circa 20 paste di meliga):
  • 250 g di farina 00
  • 100 g di farina di mais integrale
  • 200 g di burro
  • 3 tuorli
  • 150 g di zucchero semolato
Preparazione:
  1. Tirare fuori dal frigo il burro 4-5 ore prima. Dovrà essere morbido e lavorabile. Sbattere i tuorli con lo zucchero. Unire il burro e continuare ad amalgamare bene.
  2. Setacciare le farine e unirle al composto. Una volta che sarà compatto ma comunque morbido far riposare 30 minuti. Intanto accendere il forno a 200° in modalità ventilata.
  3. Mettere della carta forno sulla teglia e con le mani umide creare dei filoni lunghi 10 cm e avvolgerli a ciambella. Cuocere per 15 minuti.
  4. Far completamente raffreddare e servire a colazione o come merenda.

paste di meliga

Lascia un commento