Il mio Pollo Fritto con salsa al caprino e lime per Il Club del 27

Il mio Pollo Fritto con salsa al caprino e lime per Il Club del 27

Il mio Pollo Fritto con salsa al caprino e lime per Il Club del 27

Il Club del 27 era nato per riproporre i “Temi del Mese” e le passate sfide dell’MTChallenge in modo da ridare lustro a tante preparazioni e ricette davvero meritevoli.

Visto che stiamo attraversando il mese del carnevale, dove ogni fritto vale, si è pensato di riproporre la sfida del “pollo fritto” capitanata da Silvia Zanetti di Officina Golosa, che ha gentilmente selezionato alcune tra le migliori ricette della sfida.

Se siete interessati all’argomento “frittura” vi consiglio di andare a leggere e gli articoli sul sito di MTChallenge: trucchi per una buona fritturale panaturele marinature, e i migliori grassi per friggere.

Avevo partecipato alla sfida delll’MTC N.63 con la ricetta del Pollo Fritto con patate alla birra e zabaione salato.

Coscetta mia…

Pollo fritto per il Club del 27

CREDITS MAI ESTEVE

Il mio Pollo Fritto con salsa al caprino e lime per Il Club del 27

La ricetta del Pollo Fritto è di Alice del blog Pane Libri e Nuvole

Pollo fritto infarinato

Ingredienti:

  • 1 kg di pollo a pezzi, con ossa e pelle
  • 2 lt di olio per friggere (io ho usato quello di arachide)
  • farina di mais q.b.
  • nocciole tritate finemente q.b.
  • 4 uova (aggiunta mia, perché la panatura non restava attaccata al pollo)
  • sale e pepe

per la marinatura:

  • 3 limoni
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 3 scalogni affetati
  • scorza di un’arancia
  • 1 cucchiaio di miele millefiori scuro

Preparazione:

Mettete il pollo a pezzi a marinare dalla sera precedente.

Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e immergetevi il pollo, rigirandolo due o tre volte.

Sigillate con pellicola e tenete in frigo per almeno 4 ore.

Ricordatevi di tirarlo fuori almeno 1 h prima di friggerlo perché deve essere a temperatura ambiente.

Preparate un piatto fondo per appoggiare il pollo impanato, un piatto piano coperto da carta assorbente per appoggiare il pollo appena fritto e una placca da forno coperta anch’essa da carta assorbente per riporre il pollo fritto in forno e tenerlo al caldo.

Rimuovete il pollo dalla marinatura, lasciatelo scolare sopra una gratella posta su un foglio di carta da forno per mezz’ora almeno.

Preparate una ciotola abbastanza capiente per contenere 3/4 pezzi di pollo alla volta e metteteci la farina di mais e le nocciole tritate; mescolate e unite sale e pepe.

Prendete 3 pezzi di pollo, passateli nelle uova sbattute poi metteteli nella farina di mais mescolata con le nocciole ed infarinateli pressando leggermente le carni oppure inseriteli nel sacchetto, chiudetelo ed agitate finché tutti i pezzi non saranno ben infarinati.

Scuoteteli per eliminare la farina in eccesso ed appoggiateli sul piatto preparato in precedenza. Procedete panando il resto del il pollo.

A questo punto prendete una casseruola dai bordi alti versate l’olio e scaldatelo a fuoco medio fino alla temperatura di 150-160°C circa.

Se non avete il termometro mettete un pezzo di pane nell’olio, quando dorerà sarà il momento di immergere il pollo.

Immergete nell’olio 3 pezzi di pollo alla volta. Quando il pollo avrà una colorazione dorata e omogenea (ci vorranno circa 6/8 minuti di cottura a seconda della grandezza del pezzo), prelevatelo con una schiumarola e appoggiatelo sul piatto con la carta assorbente.

Una volta asciutto, se desiderate, potete tenerlo al caldo nel forno preriscaldato a 120°C circa, infornandolo sulla placca da forno, oppure riscaldarlo per la sera a 140°C per 10′, modalità ventilata.

Salsa al caprino e lime

  • 120 g di caprino morbido
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di yogurt magro
  • 1 cucchiaino di succo di lime
  • scorza grattugiata di 1 lime
  • erba cipollina

Preparazione:

Mescolate il caprino con lo yogurt, l’olio e il succo di lime fino a renderlo cremoso.

Unite la scorza di lime e l’erba cipollina tritata, amalgamate e tenete in frigo fino a pochi minuti prima di servire.

7 Risposte a “Il mio Pollo Fritto con salsa al caprino e lime per Il Club del 27”

  1. Anche io sono rimasta colpita dalla salsa al lime1 Buonissima con il pollo fritto.

  2. la salsa al lime dev’essere deliziosa e fresca un ottimo abbinamento con quelle coscette dorate e croccantose 🙂

  3. ilaria talimani dice: Rispondi

    la ricetta di Alice ha spopolato, probabilmente per quel mix di farina di mais e nocciole, e quella salsa al caprino e lime che è semplice ma nello stesso tempo intrigante. Ottima scelta, ed è stato divertente tornare alla sfida 🙂

  4. La salsina è veramente super per accompagnare il tuo pollo fritto. Un abbraccio.

  5. Abbiamo rifatto la stessa ricetta di Alice ^_^
    Non ho aggiunto le uova, la prossima volta proverò. Infatti è da rifare!
    Un abbraccio

  6. buono buono buono!

  7. Buono buono… Quella cremina di accompagnamento deve starci a meraviglia!

Lascia un commento