Krapfen con lievito madre e crema alle nocciole

krapfen-con-crema-alle-nocciole

Oggi secondo il CALENDARIO DEL CIBO ITALIANO (un progetto che è nato e sta crescendo grazie all’AIFB – Associazione Italiana Food Blogger) si celebra la Giornata Nazionale del Krapfen con Cristina Perrone come Ambasciatrice.

Banner Calendario

Il Krapfen è un dolce fritto di origine austriaca a forma di ciambella, fatto di pasta lievitata dolce, farcito con marmellata o crema, e spolverizzato di zucchero.

Il krapfen sembra fosse già conosciuto nel ‘600 a Graz, dove per carnevale veniva venduto caldo per strada.

Dalla cittadina della Stiria si sarebbe diffuso a Vienna, per poi affermarsi anche nelle aree trentine. Questa golosa frittelle conquistò l’Italia con varianti apparentemente poco dissimili l’una dall’altra.

In Toscana e nella riviera romagnola divenne il bombolone farcito di crema pasticcera.

A Roma la bomba alla crema, a Modena il Crafen, a Napoli il graffe ripieno con marmellata di amarene.

La ricetta consigliata dall’Artusi evidenzia di farcire l’impasto prima della cottura, affinché l’aroma si diffonda uniformemente in ogni parte del bombolone.

FONTE:

http://www.taccuinistorici.it/ita/news/contemporanea/dolci/krapfen-frittella-dolce.html

Per l’occasione ho preparato dei Krapfen al forno con lievito madre e farciti con una golosa crema leggera alle nocciole.

krapfen con crema alle nocciole

Ingredienti Krapfen:

  • 500 g di farina macinata a pietra (Petra 1)
  • 80 g di zucchero
  • 80 g di burro
  • 180 g di lievito madre
  • 230 ml di latte
  • 1 uovo
  • 2 tuorli
  • 1 limone non trattato
  • 1 bacca di vaniglia
  • Sale
  • zucchero a velo
  • CREMA ALLE NOCCIOLE*

Impasto Krapfen

Preparazione:

Nella planetaria mettete il lievito madre spezzettato, la farina, lo zucchero, l’uovo e i tuorli, i semi della bacca di vaniglia e la scorza grattugiata del limone.

Impastate gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo, a questo punto aggiungete il latte a filo e amalgamate per bene.

Unite un pizzico di sale e il burro morbido poco alla volta.

Continuate ad impastate per formare una pasta morbida ed omogenea.

Pirlate l’impasto su una spianatoia in questo modo gli darete maggior forza e lasciatelo riposare per 2 ore in una ciotola coperto con la pellicola trasparente.

Trascorso il tempo di riposo, sgonfiate l’impasto e con l’aiuto del mattarello lo stendete ad uno spessore di 1-1,5 cm.

Ricavate i Krapfen con un coppapasta del diametro di 6-7 cm e posizionateli su una teglia coperta di carta da forno.

Coprite la teglia con la pellicola trasparente, in questo modo non si seccherà la superficie e lasciate lievitare per tutta la notte (10-12 ore circa).

Il mattino seguente infornate i Krapfen in forno già caldo a 180°C per 15-20 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

krapfen con crema alle nocciole

Ingredienti Crema alle Nocciole*:

  • 500 ml di latte
  • 70 g di zucchero
  • 40 g di Maizena
  • 1 tuorlo
  • 30 g di nocciole Piemonte IGP

Preparazione:

Mettete a scaldare il latte con 40 g di zucchero, lasciandone da parte un bicchiere per sciogliere la maizena.

Nel mentre tritate molto finemente le nocciole con 30 g di zucchero.

Quando il latte prende bollore aggiungete il composto di nocciole mescolate e successivamente versate il bicchiere con la maizena sciolta, in pochi secondi il composto si addenserà.

Togliete dal fuoco, unite il tuorlo d’uovo e mescolate per uniformare la crema.

Lasciatela raffreddare completamente e poi farcite i Krapfen con l’aiuto di una sacca da pasticcere.

krapfen con crema alle nocciole

4 commenti

  1. Che buoni! Io adoro l’aroma delle nocciole e questa tua crema dev’essere una vera bontà, per non parlare poi dei krapfen con il lievito naturale, una vera goduria!

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Ciao! La crema è davvero profumatissima e molto golosa.
      Il lievito naturale mi sta dando molte soddisfazioni. 🙂

  2. Diventi sempre più brava con il lievito madre 🙂 Complimenti 🙂

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Grazie mille! Abbiamo trovato una bella sintonia. Buona giornata un bacione! 🙂

Lascia un commento