Panna Cotta alla Menta Fresca

Panna Cotta alla Menta Fresca

Panna Cotta alla Menta Fresca

La primavera porta con sé nuovi colori e nuovi profumi come quelli dei fiori e delle erbe aromatiche e spontanee.

La fortuna di vivere in campagna sta proprio nella scoperta ogni giorno delle bellezze che la natura ci offre in questa splendida stagione.

Seminare, piantare, prendersi cura della terra ci rende più felici e orgogliosi di noi stessi.

Per il progetto #CookingeBeauty, (la rubrica ideata in collaborazione con Mariacarla, Beauty e Lifestyle Blogger di MyFloreschic) di Aprile abbiamo scelto la Menta ed io ho deciso di preparare la Panna Cotta alla Menta Fresca.

Ho scelto la menta fresca anziché lo sciroppo perché questa profumatissima erba aromatica cresce nel mio giardino, e più fresca di così…non si può!

Ogni mese i nostri articoli avranno come protagonista un ingrediente (a volte di stagione altre no), raccontato sia dal punto di vista culinario che cosmetico.

Gli altri articoli pubblicati in precedenza li trovate all’interno del blog cercando Cooking e Beauty.

Cooking e Beauty La Menta

È un erba aromatica perenne, di cui ne esistono tantissime varietà differenti per sviluppo, portamento, colore e dimensione delle foglie e dei fiori, con profumazione più o meno intensa.

Le più conosciute sono la menta piperita e la mentuccia (conosciuta anche con il nome di nepitella.

Il luogo in cui è maggiormente coltivata in Italia è la provincia di Cuneo.

Cresce bene sia al mare che in montagna fino ai 1000 metri di altitudine.

Raccolta: Primavera-estate prima della fioritura.

USO IN CUCINA

Le foglie fresche e sminuzzate si abbinano a pomodori, cetrioli, melanzane, zucchine e patate novelle

In qualità di rinfrescante e aromatizzante o come decorazione sono usate nei succhi freschi di frutta, nelle macedonie e nei dolci

Le foglie cotte (ma è troppo a lungo) sono adatte per intingoli di piatti di carne dal sapore deciso come la cacciagione.

Perfette per la preparazione di tè, liquori, in pasticceria e per gelati casalinghi; non solo per il gusto particolare ma anche perché conferisce una piacevole sensazione rinfrescante e una gradevole colorazione.

Si consiglia di utilizzarla con moderazione perché il suo sapore è molto intenso e può sovrastare quello del cibo e di altre spezie.

Note e curiosità:

Plutone il Dio degli Inferi si innamorò di menta figlia del re Cocito.

Lei non lo ricambiò e per proteggerla venne trasformata in pianta e dislocata nei giardini del re.

FONTI:

Keep calm e cura l’orto (eNewton Manuali e Guide)

Aromatiche: guida alla coltivazione (Edizioni del Banldo)

PROPRIETÀ E BENEFICI DELLA MENTA PER LA NOSTRA BELLEZZA

IL CONSIGLIO DI MARIACARLA: CREMA CORPO ALLA MENTA DI BOTTEGA VERDE

“…Io ho apprezzato anche il potere rinfrescante di questa crema per questo suggerisco di usarla nella stagione più calda o quando abbiamo le gambe particolarmente affaticate…”

Panna Cotta alla Menta Fresca

Ingredienti per 6 persone:

  • 500 ml di panna fresca liquida
  • 120 g di zucchero semolato
  • 15 g di menta fresca
  • 4-6 g di colla di pesce

Procedimento:

Mettete in ammollo la colla di pesce in abbondante acqua fredda, per almeno 10 minuti.

Versate la panna fresca liquida in un pentolino e unite lo zucchero semolato.

Scaldate fino a quando lo zucchero si sarà sciolto del tutto.

Immergete nella panna la menta pulita e lavata, compresi i rametti perché sono molto aromatici.

Chiudete con coperchio e lasciate raffreddare completamente.

Filtrate la menta e poi aggiungete alla panna tiepida la colla di pesce ben strizzata.

Versate la panna nei sei stampini.

Ponete le panne cotte a raffreddare in frigorifero.

Sformate le panne cotte intingendo le forme nell’acqua tiepida.

Servite con le foglioline di menta fresca.

Lascia un commento