Semifreddo di Pandoro

Semifreddo-di-Pandoro

Buongiorno,

oggi inizia la settimana “lunga” e io non sono proprio in splendida forma ma diciamo raffreddata al punto giusto!

Le feste sono del tutto finite ma sono sicura che nelle vostre case almeno un pandoro o panettone acquistato da voi o regalato vi è ancora rimasto; quindi perché non preparare un Semifreddo di Pandoro o Panettone per gustarlo al meglio?!

Ingredienti per 6-8 persone:

  • 1 Pandoro o Panettone da 500 g
  • 4 tuorli
  • 70 g di zucchero di canna
  • 500 ml di latte
  • 1 baccello di vaniglia
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna fresca
  • 6 g di gelatina in fogli

Semifreddo di Pandoro

Preparazione:

Ammollate la gelatina in acqua fredda per qualche minuto.

Tritate il cioccolato fondente.

Scaldate il latte con la vaniglia.

Montate i tuorli con lo zucchero di canna e versatevi a filo il latte.

Cuocete la crema a bagnomaria per circa 10 minuti o fino a quando vela il cucchiaio.

Scolate la gelatina, strizzatela, unitela alla crema bollente e mescolate bene.

Filtrate la crema, quindi unite il cioccolato.

Tagliate via la base del panettone e trasferitela in uno stampo dello stesso diametro.

Tagliate il resto del pandoro/panettone a dadini, tostateli sotto il grill, lasciateli raffreddare e mescolateli alla crema.

Lasciate riposare il composto per circa 30 minuti, poi incorporatevi la panna montata.

Versate il composto sulla base di pandoro/panettone, avvolgete lo stampo in pellicola per alimenti e congelate il semifreddo.

Al momento di gustarlo togliete il dolce dal freezer, eliminate la pellicola e tenetelo a temperatura ambiente per una mezz’ora.

Prima di servirlo decoratelo a piacere.

Semifreddo di Pandoro

2 commenti

  1. Che sfiziosissima ricetta del riciclo, complimenti e felice settimana a te <3

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Grazie mille! 🙂 un bacione

Lascia un commento