Torta di grano saraceno

torta grano saraceno

Oggi secondo il CALENDARIO DEL CIBO ITALIANO (un progetto che è nato e sta crescendo grazie all’AIFB – Associazione Italiana Food Blogger) si celebra la GIORNATA NAZIONALE DELLE TORTE DI GRANO SARACENO con Enrica Gouthier come Ambasciatrice.

Banner Calendario

Il grano saraceno

Quando si parla del grano saraceno, molti pensano che faccia parte della famiglia delle graminacee e quindi sia un cereale, niente di più sbagliato!

Il grano saraceno è un vegetale che appartiene alla famiglia delle poligonacee, nello specifico si tratta di una pianta erbacea a fiore.

Da questa pianta si ricava la farina, utilizzata in cucina per preparare ad esempio la polenta saracena, i pizzoccheri oppure i dolci come la torta di grano saraceno.

torta grano saraceno

Appena in casa ho detto: “…domani preparo la torta di grano saraceno…”, tutti si sono messi sull’attenti e hanno sgranato gli occhi, il suo sapore rustico ci piace moltissimo ma ad una condizione, ognuno sceglie la confettura che più preferisce, ai lamponi, mirtilli o simili io adoro quella ai frutti di bosco.

Per fare contenti tutti, dopo cena ho infornato più teglie (piccole) con lo stesso impasto e il giorno dopo appena sveglia le ho farcite e servite in tavola per la colazione.

torta grano saraceno

Ingredienti:

  • 200 g di farina di grano saraceno
  • 50 g di farina di riso
  • 250 g di burro
  • 250 g di zucchero di canna
  • 200 g di mandorle
  • 5 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • sale
  • marmellata di frutti di bosco
  • zucchero a velo

Preparazione:

Lavorate il burro a temperatura ambiente con 150 g di zucchero di canna, unite i tuorli, uno alla volta e mescolate fino a ottenere un composto spumoso.

Aggiungete un pizzico di sale, la farina di grano saraceno, la farina di riso, il lievito e le mandorle tritate finemente.

Continuate a lavorare l’impasto.

Montate gli albumi a neve molto ferma unendo, poco alla volta, lo zucchero di canna rimasto.

Incorporate delicatamente gli albumi all’impasto.

Imburrate e infarinate una tortiera a cerniera (oppure più stampi piccoli).

Versate il composto e cuocete in forno a 180°C per circa 50 minuti.

Controllate la cottura con uno stuzzicadenti.

Sfornate e lasciate raffreddare la torta di grano saraceno prima di tagliarla in senso orizzontale.

Farcitela con la marmellata ai frutti di bosco e richiudetela.

Spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo.

torta grano saraceno

6 Risposte a “Torta di grano saraceno”

  1. Stupende queste piccole torte di grano saraceno in versione mono porzione! Ottima l’idea di poterle farcire a piacere 😉

    1. Camilla - La Cascata dei Sapori dice: Rispondi

      Grazie, è la giusta idea per accontentare tutti! 😛

  2. Golosissima questa tortina di grano saraceno
    Ciao Manu

    1. Camilla - La Cascata dei Sapori dice: Rispondi

      Grazie mille! Sono contenta che ti piaccia 🙂

  3. Zucchero di canna e farina di riso…un tocco davvero originale! Grazie mille per aver contribuito alla mia giornata! E chissà com’erano buone a colazione!

    1. Camilla - La Cascata dei Sapori dice: Rispondi

      Ti ringrazio molto, è stato un piacere partecipare alla tua giornata! 🙂

Lascia un commento