Bavarese Lievitata Vegetariana

Buon Sabato!

Mentre sto scrivendo l’introduzione di questo articolo, dalla mia finestra vedo il paesaggio tutto innevato, dal cielo scendono fiocchi giganti ma il peggio è che da stanotte ci sono tuoni e lampi a non finire…comunque non sto qui a dilungarmi troppo, infondo mica devo presentarvi le previsioni atmosferiche?

Bene, devo raccontarvi una bella storia ma non so da dove cominciare e come spiegare i vari avvenimenti che si sono presentati in questi giorni.

Andiamo con ordine, se mi seguite, avrete notato che una ricetta al mese è preparata per partecipare alla raccolta di Re-Cake 2.0, un gruppo molto affiatato di food bloggers & food lovers che si cimentano in piatti dolci e salati proposti dalle ragazze dello staff con possibili variazioni di ingredienti e forme.

Re-Cake 2.0 ha compiuto un anno e le admin hanno pensato di dare la possibilità a noi partecipanti di scegliere una ricetta da far preparare a loro questo mese.

Dopo una lunga selezione abbiamo deciso di provare e far testare una Bavarese Lievitata con le Verdure di stagione.

 

La mia versione è con gli asparagi, le carote ed i porri, mentre come ripieno “formaggioso” ho scelto la ricotta e il philadelphia.

Bavarese Lievitata vegetariana

INGREDIENTI

per la brioche:

  • 150 g di farina bianca 00
  • 100 g di farina Manitoba
  • 100 ml latte
  • 1 cucchiaio di miele di castagno
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • 2 tuorli
  • 60 g di burro (40 + 20 per il piano di lavoro)
  • un pizzico di sale
  • pepe: a piacere

per il ripieno:

  • 500 g circa di verdure (di stagione – a vostro piacimento) asparagi, porri e carote
  • 100 g di parmigiano o pecorino
  • 250 g di ricotta
  • 100 g di mascarpone o yogurt intero o philadelphia
  • spezie/erbe aromatiche – timo al limone

 

PROCEDIMENTO

Mettete le farine in una grossa ciotola, mescolate bene con una frusta a mano e fate una fossetta al centro con i bordi belli alti.

Fate sciogliere il miele nel latte tiepido e rovesciatelo nella fossetta di cui sopra, senza farlo uscire dai bordi. Sbriciolatevi il lievito, mescolate appena con un cucchiaio (non fate caso ai grumi).

Sigillate la ciotola con la pellicola e fate riposare per una ventina di minuti.

Nel mentre fate fondere 40 grammi di burro (il resto vi servirà per lavorare la brioche) e tirate fuori le uova dal frigo.

Sbattete leggermente i tuorli con il burro fuso (freddo!) e poi rovesciateli nella ciotola delle farine. Aggiungete sale e pepe.

Lavorate con il cucchiaio finché l’impasto non sta insieme: sarà pesante, appiccicoso, e vi sembrerà impossibile da lavorare, ma dev’essere proprio così.

Rovesciatelo sul piano di lavoro, e lasciatelo 10 minuti sotto la ciotola capovolta.

Adesso, affrontatelo: a mani nude, ma unte di burro. La tecnica è quella che uso di solito per gli impasti appiccicosi: afferrate l’impasto con una mano, lo sbattete sul piano di lavoro e lo ripiegate.

Sempre senza farina, ma imburrando mani e piano di lavoro appena l’impasto tende ad appiccicarsi.

Quando avrete terminato, rimettete la palla d’impasto nelle ciotola pulita unta di burro, sigillatela con la pellicola e fatela lievitare finché non raddoppia di volume (ci vorrà un po’ più di un’ora).

Nel frattempo preparate la farcia mescolando i formaggi/yogurt da voi scelti con le spezie o erbe aromatiche.

Quando l’impasto è pronto, accendete il forno a 200° e preparate uno stampo (imburratelo ai bordi e mettete la carta forno sul fondo).

Rovesciate l’impasto sul piano, sgonfiatelo con la mano e poi stendetelo (delicatamente…) con il mattarello in una sfoglia che sia in grado di ricoprire fondo e parte dei bordi (non deve sbordare).

Trasferite la sfoglia nello stampo, farcitela e poi distribuite le verdure a vostro piacere (cottura secondo il gradimento personale). Ripiegate i lembi di pasta verso l’interno.

Lasciate lievitare per 10-15 minuti e poi infornate, per 45-50 minuti.

Fatela raffreddare un po’, per dare il tempo alla crema di rapprendersi.

Bavarese-Lievitata-vegetariana

 

6 commenti

  1. Qui da me niente neve ma cielo grigio e temperature rigide 🙁
    Aspetto con ansia la primavera!!!
    Bellissima questa torta salata,viene proprio voglia di addentarne una fettina!!!!!
    Buona domenica

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Ciao! Anche io sono in attesa della primavera 😀
      Grazie mille, Buona giornata!

  2. wow è davvero bellissima O_O hai portato il sole e la primavera in tavola (in pieno contrasto con quello che vedi fuori dalla finestra :-P)
    Buon we cara e complimenti!

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Grazie mille! Si, con questo tempo scuro fuori, la casa era piena di colore con questa torta salata. Buon fine settimana 😛

  3. Camilla ci siamo proprio divertite no?? Questa bavarese ci ha unito tutte in un gioco divertente e stimolante! E poi che sapore!! Da rifare mille volte quest’impasto e adottarlo come base per le torte salate e quelle dolci!! Un abbraccio!

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Ciao 🙂 si, ci siamo divertiti e siamo diventati un gruppo ancora più unito!
      Il sapore è qualcosa di fantastico. Sicuramente da provare con della sana frutta fresca 😛
      Baci e Buon fine settimana.

Lascia un commento