Frittelle di Fiori d’Acacia

Buon inizio settimana,

domenica è stata una giornata soleggiata già dalla mattina presto e dopo aver fatto una buona colazione, io e Simone siamo usciti per fare una passeggiata vicino all’Erro.

Fiori d'Acacia

Al ritorno abbiamo raccolto i fiori d’Acacia o come li chiama mia nonna di Gaggia, li ho preparati in pastella e non solo.

Fiori d'Acacia

In questo articolo vi lascio la ricetta delle Frittelle, nei prossimi giorni vi svelerò un’altra preparazione ottima utilizzando questi fiori.

 

Ingredienti:

– 170 g di farina 00

– 120 ml di acqua frizzante fredda

– 1 uovo

– 1/2 cucchiaino di bicarbonato

– un pizzico di sale

– fiori d’ acacia (una ciotola)

– olio di semi d’ arachide per friggere

Preparazione:

Raccogliete i fiori d’ acacia se possibile lo stesso giorno in cui preparate la pastella.

Lasciateli su un canovaccio e controllate che non abbiano insetti vicino.

Nel mentre preparate la pastella mescolando tutti gli ingredienti all’interno di una ciotola fino ad ottenere con composto liscio ed omogeneo.

Per la frittura mettete a scaldare l’olio in un pentolino e quando la temperatura sarà giusta, immergete i fiori nella pastella e friggeteli.

Quando le frittelle saranno pronte ponetele su carta assorbente.

*Se gustate le frittelle come antipasto sono perfette così, se invece le preferite dolci potete aggiungere lo zucchero semolato fino oppure lo zucchero a velo!

Frittelle di fiori d'acacia

Lascia un commento