Pesche sciroppate con Gelato Fiordilatte

pesche sciroppate con gelato fiordilatte

Oggi secondo il CALENDARIO DEL CIBO ITALIANO (un progetto che è nato e sta crescendo grazie all’AIFB – Associazione Italiana Food Blogger) si celebra la GIORNATA NAZIONALE DELLE PESCA SCIROPPATA  con Francesca Lucisano come Ambasciatrice.

Banner Calendario

Mi ricordo ancora quando entravo nella dispensa della nonna e osservavo con stupore gli innumerevoli barattoli che erano disposti in file ordinate sugli scaffali, tutte le conserve avevano la loro etichetta ed erano divise quelle dolci da quelle salate, lisce oppure a pezzetti e le confetture erano raggruppate in base al frutto con il quale erano preparate.

La ammiravo tanto come donna, era si la mia nonna, ma è come se fosse stata la mia migliore amica, non vivevamo vicine, a circa 30 minuti di auto, ma con la scuola e il lavoro dei miei genitori, ci vedevamo soltanto nel fine settimana, quando preparava ogni prelibatezza per pranzo ma soprattutto per la merenda.

In questi giorni casualmente sto pubblicando molte ricette che mi ricordano di lei, dei momenti passati insieme e come dico spesso vorrei poter tornare indietro per poterne rivivere almeno uno.

Le pesche sciroppate come le marmellate e le confetture profumano di casa e famiglia, sono dolci, genuine e preparate con tanto amore per essere gustate anche nei periodi più freddi.

Per celebrare la Giornata Nazionale della PESCA SCIROPPATA ho deciso di servire questo “dopo pasto” estivo con un fresco gelato al fiordilatte fatto in casa senza la gelatiera.

Pesche sciroppate

pesche sciroppate con gelato fiordilatte

Ingredienti:

  • 400 g di pesche
  • 400 ml di acqua
  • 100 g di zucchero
  • 1 limone

Preparazione:

Fate bollire l’acqua con lo zucchero fino a quando avrà assunto una consistenza simile allo sciroppo.

Sbucciate le pesche ed immergetele per qualche minuto in una ciotola con acqua fredda e succo di limone.

Lasciatele sobbolire per alcuni minuti nello sciroppo.

Togliete le pesche e sistematele nei barattoli sterilizzati, nel mentre fate restringere lo sciroppo che dovrà essere la metà rispetto all’inizio.

Versate lo sciroppo caldo sulle pesche, fate raffreddare e chiudere ermeticamente.

Consiglio:

Per una maggior conservazione dei barattoli e quindi del prodotto, potete procedere con una bollitura finale disponendo i barattoli in una pentola con un canovaccio sul fondo e coprendoli con l’acqua.

I barattoli devono bollire per almeno 20 minuti e vanno lasciati raffreddare nell’acqua.

Gelato fiordilatte

Gelato fiordilatte

Ingredienti:

  • 450 ml di latte
  • 200 ml di panna fresca
  • 150 g di zucchero semolato
  • mezza bacca di vaniglia

Preparazione:

Fate bollire il latte e 100 ml di panna.

Togliete dal fuoco e incorporate lo zucchero, la panna rimasta, la vaniglia e mescolate con un cucchiaio di legno fino a far sciogliere completamente lo zucchero.

Cuocete il composto in una casseruola su fuoco basso, lavorandolo con una frusta a mano senza che raggiunga bollore.

Versate la crema ottenuta in una ciotola e lasciatela raffreddare sbattendola con la frusta a mano.

Mettete in freezer dentro ad un contenitore con il coperchio, ogni 2-3 ore mescolate per rompere i cristalli.

Prelevate il gelato e formate le palline con l’apposito dosatore.

Servite insieme alle pesche sciroppate.

Ricetta tratta da: Gelati, semifreddi e sorbetti – Scuola di pasticceria

pesche sciroppate con gelato fiordilatte

RICETTE CON LE PESCHE:

Pesche ripiene (Persi pin)

CLAFOUTIS alle More e Pesche con Sciroppo d’Acero

Delizia alle pesche e caffè

 

 

Lascia un commento