Rose di Lasagne Ricce con Broccoletto di Custoza e Pandilatte

Rose di Lasagne Ricce con Broccoletto di Custoza e Pandilatte

Rose di Lasagne Ricce con Broccoletto di Custoza e Pandilatte

Durante il Raduno dell’MTChallenge abbiamo avuto la possibilità di far visita ai campi dove viene coltivato il Broccoletto di Custoza.

Il Broccoletto di Custoza è una varietà di broccolo, appartenente alla famiglia delle brassicaceae, la cui zona di produzione è ristretta al solo territorio di Custoza, frazione del comune di Sommacampagna.

Il broccoletto di Custoza è una pianta di dimensioni medio-piccole con foglia lunga, espansa e sottile, nervatura centrale non filamentosa e rami laterali appena abbozzati.

Caratteristiche del Broccoletto di Custoza

La pianta non sviluppa il panetto fiorale tipico dei broccoli ma un piccolo cuore centrale di foglie e, per queste sue caratteristiche, derivanti dal patrimonio genetico ma anche dal tipo di terreno e dalla tecnica di coltivazione, si distingue nettamente da altri broccoli, come quello di Torbole o di Creazzo.

La semina si effettua a giugno in semenzaio e in agosto si procede al trapianto in pieno campo. Da dicembre ai primi giorni di febbraio si raccoglie: è importantissimo che prima della raccolta la pianta attraversi un periodo freddo, per diventare più dolce e più tenera.
Al momento della raccolta, che si effettua a mano, si eliminano solo le foglie basali grossolane o leggermente danneggiate e con 5 cespi ( come prevede la tradizione locale) si confezionano dei mazzi pronti per la commercializzazione.
Si consuma tutto il cespo compresa la costola, che è tenera e non filamentosa. Ha un gusto inconfondibile, molto delicato e leggermente dolce.

Il broccoletto di Custoza appartiene alla famiglia delle “brassicaceae”, meglio nota con il nome classico di “cruciferae”. E’ una pianta che presenta un fusto breve o addirlttura sub nullo, foglie poco numerose,situate a livello del suolo, avvolgenti lassamente l’inflorescenza che ha rami abbreviati ed ingrossati.

Proprietà organolettiche

II broccolo contiene per il 90% acqua e per il rimanente sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio), zuccheri, vitamine, fibre alimentari e succhi cellulari.

La tradizione vuole che il Broccoletto inizia ad affermarsi ed apprezzarsi dopo primi freddi, infatti la pianta alI’arrivo delle prime gelate, per difendersi dal freddo riduce la presenza dl acqua nei tessuti e aumenta la concentrazione in succhi cellulari.

L’alta concentrazione in sostanze antiossidanti é sinonimo di rafforzamento delle difese immunitarie.

PRESIDIO SLOW FOOD

Comunità dei Produttori del Broccoletto di Custoza

La ricetta delle Rose di Lasagne Ricce con Broccoletto di Custoza e Pandilatte contribuisce alla Giornata Nazionale del Broccoletto di Custoza nel Calendario del Cibo Italiano MTChallenge

Calendario del Cibo Italiano

Rose di Lasagne Ricce con Broccoletto di Custoza e Pandilatte

Ingredienti:

  • 350 g di lasagne ricce
  • 100 g di formaggio Pandilatte
  • 250 g di Broccoletto di Custoza
  • Parmigiano Grattugiato
  • Sale e Pepe

Procedimento:

Lavate, pulite e fate bollire il Broccoletto di Custoza per 10 minuti.

Scolatelo e strizzatelo per eliminare l’acqua in eccesso.

Ponetelo in un mixer da cucina insieme alla besciamella, una manciata di parmigiano grattugiato, sale e pepe a piacere.

Quando il composto risulta liscio e cremoso, versatelo in una ciotola.

Portate a bollore abbondante acqua salata e lessate le lasagne ricce.

Scolatele al dente e stendetele su un canovaccio pulito.

Distribuite sulle lasagne ricce il ripieno, spalmatelo, aggiungete il formaggio Pandilatte a dadini e arrotolate.

Versate un po’ di besciamella sul fondo di una pirofila e distribuitela uniformemente.

Sistemate le rose di lasagne ricce uno accanto all’altro e spolverizzate con il parmigiano grattugiato.

Cuocete in forno già caldo a 170°C per circa 30 minuti.

Sfornate, lasciate riposare e servite caldo.

Lascia un commento