Erkenci Kuş: I Luoghi e Le Location dove hanno girato la Serie TV turca (seconda parte)

Erkenci Kuş: I Luoghi e Le Location dove hanno girato la Serie TV turca (seconda parte)

Erkenci Kuş: I Luoghi e Le Location dove hanno girato la Serie TV turca (seconda parte)

Dopo aver seguito la serie televisiva Bitter Sweet: Ingredienti d’amore sia in italiano su Canale 5 che in lingua originale con i sottotitoli, ho guardato anche un’altra serie tv con protagonista sempre Can Yaman andata in onda in Turchia pochi mesi fa, dal nome Erkenci Kuş.

Se volete conoscere la trama e le ricette potete leggere l’articolo che ho pubblicato qualche giorno fa: Erkenci Kuş. Le ricette della serie tv turca con Can Yaman e Demet Özdemir

Le scene sono state girate sia in quartieri reali della città di Istanbul che in “studi-spazi” di registrazione adibiti a set per l’occasione.

Dopo un’accurata e impegnativa ricerca online nelle varie pagine dedicate alla serie televisiva, sono riuscita a trovare alcuni luoghi e location di dove sono state fatte le riprese.

Erkenci Kuş: Le Location e i Luoghi dove hanno girato la Serie TV turca (prima parte)

*Se avete da segnalarmi delle modifiche da effettuare o darmi dei suggerimenti, scrivete un commento alla fine dell’articolo.

Traduzione dei testi a cura del GRUPPO FB: ERKENCI KUS & DOLUNAY ITALIA

Erkenci Kuş: I Luoghi e Le Location dove hanno girato la Serie TV turca (seconda parte)

29 PUNTATA

Ponte e Torre di Galata

Sottofondo musicale 

Erkenci Kuş 29. Bölüm – Yeni Türkü – Aşk Yeniden

Canzone: Aşk Yeniden di Yeni Türkü

Aşk yeniden
Akdenizin tuzu gibi
Aşk yeniden
Rüzgarlı bir akşam vakti
Aşk yeniden
Karanlıkta bir gül açarken

30 PUNTATA

Albergo Can e Sanem per il “seminario”

Greenline Guest House

Ağva Merkez, Yakuplu Sapağı No:284, 34990 Şile/İstanbul, Turchia

Erkenci Kuş 30. Bölüm – Video

Can: Sai che sei strana?

Sanem: Strana? Perché strana? In senso cattivo o cosa?

Can: Non lo so. Non sei come le altre questo è certo

Erkenci Kuş 30. Bölüm – Video

Can: Ti sei lasciata andare senza esitazioni

Sanem: Non avevo dubbi che mi avresti afferrata. Non importa quali esperienze abbiamo vissuto o attraversato…

Io ho veramente fiducia in te

Erkenci Kuş 30. Bölüm – Video

Sanem: Che bello qui

Can: Molto, molto bello. Intendo l’ambiente, la musica…Serata meravigliosa

Sanem: Lo sai, mi sono sempre immaginata nei panni di una principessa nella mia infanzia. Voglio dire entro in un salone molto bello, pieno di luce. Un principe molto bello mi invita a ballare, mi prende la mano, allora io prendo la sua, il mio cuore batte così forte… Dopo mi porta a ballare, mi fa volteggiare, sempre nel sogno… io a casa per supportare i miei sogni, volteggio da sola

Ma dopo, vedo che nella realtà i principi non hanno questo tipo di vita come nei miei sogni

I sogni finiscono.

Can: I sogni non finiscono, ma possono infrangersi…

Sanem: Forse, ma dentro ho sempre continuato a sognare

31 PUNTATA

Serata Suitcase

IF Performance Hall Ataşehir

Barbaros, Ataşehir Blv. No:216, 34746 Ataşehir/İstanbul, Turchia

Canzone: Benim Her Şeyim Tamam – Suitcase

Erkenci Kuş 31. Bölüm – Video

Sanem: Creare un profumo è un sentiero difficile e la presentazione di questo profumo è ancora più difficile per me

In effetti, tutto è come un percorso, la vita stessa è un percorso

Questa è una vita misteriosa, di cui non conosciamo gli ostacoli che incontreremo e dove ci porteranno. Quindi cosa stiamo dicendo?

Abbiamo l’urgenza di attirare tutte le donne. Abbiamo l’urgenza di competere. Vogliamo lasciare loro un segno

E’ così che alla fine di tutto loro diventano fuori dalla nostra portata…IRRAGGIUNGIBILI

Non scappando, ma rimanendo in piedi come la cima di una grande montagna, in un punto in cui solo quelli che ti meritano saranno in grado di raggiungerti

Grazie…

32 PUNTATA

Casa Editrice

Hüryap Exclusive Real Estate

Erkenci Kuş 32. Bölüm – Video

34 PUNTATA

Can e Sanem in Montagna

Kartepe Kayak Merkezi – Località sciistica in Turchia

Balaban, 41250 Kartepe/Kocaeli, Turchia

Chalet in Montagna

Kartepe Sisli Vadi

Nusretiye, 41000 Kartepe/Kocaeli, Turchia

Erkenci Kuş 34. Bölüm – Video

Sanem: Can, ti amo così tanto. Cioè non so come dire, da dove iniziare…Possiamo ripartire da capo? Perché non voglio perderti

Non ti aspetterai che dica una cosa del genere, vero?

Can: Sanem, sei un miracolo nella mia vita. Sei il sole del mio cuore. Sei in ogni mio respiro. Ti amo più di qualsiasi altra cosa. Credimi

Vorresti che ti dicessi questo…dopo tutto?!

Erkenci Kuş 34. Bölüm – Video

Sanem: Conosci i germani reali?

Can: Cambi argomento all’improvviso. Non ho potuto conoscere i germani reali di persona, ma credo di conoscerli in generale…

Sanem: Quando si fermano sui laghi ghiacciati, quando costruiscono il loro nido, per evitare che i loro compagni ghiaccino, per evitare che le loro piume ghiaccino, agitano le ali sulla superficie a turno, lo sapevi?

Can: Bravi. Hanno ottenuto il mio rispetto. Sono essere intelligenti. Non conoscevo quest’informazione. Perché semplicemente non volano? Perché non spiccano il volo come l’Albatros?

Sanem: Per la loro lealtà. Loro lì hanno il nido, la loro compagna. Perché dovrebbero andare via? Sono senza scrupoli questi germani reali?

Can: Bene. Ho capito

Sanem: Dopotutto l’amore è avere le ali, ma non volare mai via. Rimanere per costruire il nido. Se hai un compagno che sbatte le ali per non farti congelare, non vorresti mai lasciarlo andare

Can: Posso fantasticare un po’ anch’io…In modo leggermente diverso. Per esempio, se dovessimo congelare qui adesso e, in questo luogo potrebbe succedere. Se dovessimo congelare qui…tra qualche anno ci trovassero, fossimo scongelati e ci riporterebbero in vita…Pensi che ci ricorderemmo l’uno dell’altra? I nostri ricordi, pensi che si scongelerebbero?

Sanem: Quando ci penserai, capirai che non si è ancora congelato…Quando vivi e mi senti vicino

…Non sarebbe forse questo il più grande miracolo?

IL VERO AMORE NON CONGELA ♥ IL VERO AMORE SCIOGLIE QUALSIASI GHIACCIO, ma solo se questo è vero amore

35 PUNTATA

Al Rifugio di animali

Kadıköy Belediyesi Geçici Hayvan Bakımevi

Turgut Özal Bulvarı, TEM Otoyolu Sonu TEM Otoyolu Sonu, 34774 Ümraniye/İstanbul, Turchia

Erkenci Kuş 35. Bölüm – Video

Sanem: Ah Can…Guardalo. Quanto è dolce!

Ci sarà il denaro per il cibo, ci saranno gli sponsor, ma come si può compensare l’amore per questi animali?

Can: Se la gente venisse qui, prenderebbe questi bellissimi animali, dai loro del tempo. Niente avviene velocemente.

Sanem: Quelli che hanno un auto spesso pensano a dove portare i figli nel fine settimana. Invece di portarli nei centri commerciali, sarebbe meglio che li portassero qui. Stare con gli animali sarebbe una cosa bella per i bambini

Can: Quando avremo dei figli, in futuro, lo faremo. Per il momento portiamo qui le persone, avviciniamole a questo posto

39 PUNTATA

Matrimonio Leyla Emre

Radisson Blu Hotel, Istanbul

Erkenci Kuş 39. Bölüm – Video

Erkenci Kuş 39. Bölüm – Video

Can: Mi dispiace

Sanem: Non sono la persona alla quale chiedere scusa, tu dovresti chiedere scusa ad Yiğit. Can, sei consapevole di quanto le tue azioni mi sconvolgono? Quando provo ad aggiustare qualcosa, le cose nella nostra vita diventano ancora più complicate

Can: Per colpa mia

Sanem: Emre e mia sorella hanno preso la loro decisione in una giornata e si sono sposati. Sei cosciente di questo? Loro hanno preso questa decisione mesi dopo di noi e si sono sposati in un solo giorno

Noi non riusciamo neanche a parlare, dimentichiamo il matrimonio

Can: Di cosa non parliamo, Sanem?

Sanem: Dei nostri problemi Can. Non possiamo parlare di niente. Non possiamo parlare di quello che succede, non possiamo parlare di quello che è successo con Fabbri, di tua mamma, dei miei genitori, di tuo padre…

Can: Io non ho parlato di mio padre a nessuno, Sanem!

Sanem: Questo è un problema, tanto per iniziare. Io non sono chiunque. Tu puoi parlare con me di tutto, tu puoi raccontarmi tutto. Quando te lo tieni dentro in questo modo, finisce che esplode in un tempismo inappropriato e tu diventi violento. Per favore parla con me di qualsiasi cosa

Can: Hai ragione, va bene. Possiamo parlare, certamente. Hai ragione. Guarda, questi dovrebbero essere i giorni più felici della nostra vita. Ma tu hai ragione

SANEM, QUALSIASI COSA SUCCEDA, QUALSIASI COSA IO FACCIA, TU SEI LA COSA PIU’ IMPORTANTE DELLA MIA VITA ♥ TU SEI PIU’ PREZIOSA DI OGNI COSA E DI QUALSIASI PERSONA PER ME. NON TE LO SCORDARE MAI, VA BENE? MAI.

Sanem: Non lo scorderò mai, lo prometto! Molto probabilmente ti sto per baciare

Appuntamento con il proprietario della più grande casa editrice della Turchia

Sherbet Lounge | Restaurant | Cafe

Koşuyolu, Salih Omurtak Sk. No:97, 34718 Kadıköy/İstanbul, Turchia

Erkenci Kuş 39. Bölüm – Video

Can: Ti è piaciuta la mia sorpresa?

Sanem strappa il biglietto da visita

Can: Cosa succede?

Sanem esce dal locale senza dire nulla…

Can: Puoi aspettare Sanem?

Sanem: Non riesco a crederci. Sei consapevole di quanto mi hai disonorato?

Can: Cosa stai dicendo Sanem? Cos’ho fatto?

Sanem: Mi metti nella situazione della ragazza, il cui libro verrebbe pubblicato attraverso delle raccomandazioni

Can: Stai dicendo delle sciocchezze, Sanem! A Fikret è piaciuta la tua scrittura

Sanem: Con quale diritto hai fatto leggere a qualcun altro i miei scritti? Pensi che io non sia in grado di inviarli a qualcuno? Sono un tale fallimento ai tuoi occhi?

Can: Sanem, puoi venire?! Siediti un attimo

Sanem: Lasciami andare. Io ho già un accordo con una casa editrice. Yiğit ha creduto in me sin dal primo giorno. Forse il mio libro potrebbe anche essere pubblicato all’estero

Can: Il libro che non hai ancora scritto, giusto? Non so che tipo di fiducia Yiğit abbia in te…Non intendevo in quel senso

Sanem: Cosa intendevi?

Can: Sanem, Fikret è interessato alla tua scrittura, voglio dire che tutti potrebbero essere interessati, in ogni caso. Perché sei talentuosa, perché scrivi magnificamente. Questa casa editrice è il meglio per te

Sanem: Sei tu che decidi cosa è meglio per me? Il tuo unico problema è Yiğit. Tu non vuoi che io lavori per nessun altro. Non vuoi che pubblichi il mio libro con i miei sforzi. Ogni volta che provo a fare qualcosa lontano dal tuo controllo, provi a controllarmi di nuovo Can

Can: Molto bene. Continua così…Continui a prendere le distanze da me

Sanem: Se tu che mi stai allontanando da te. Tu non mi parli di niente Can. Vuoi sposarti e dopo mi dici che possiamo lasciar perdere. Mi hai detto di scappare all’estero e sono io la colpevole per non aver accettato.

Tu sei l’unico che scappa via al più piccolo problema

Can: Sanem, se tu con capisci quanto io ti ami

Sanem: Non lo capisco. E’ questo il tuo modo di amarmi? Facendomi del male? Spogliandomi del mio orgoglio? Non voglio più sentirti dire che mi ami. Io voglio vederlo…

SECONDA STAGIONE

Un anno dopo…

40 PUNTATA (1 puntata)

Il ritorno di Can e la presentazione del libro di Sanem

Tuzla Sahili

Erkenci Kuş 40. Bölüm – Video

Sanem: Poi un uomo d’affari italiano ha chiesto di come ci eravamo incontrati la prima volta…Ci siamo irrigiditi entrambi. Abbiamo risposto contemporaneamente. Io ho risposto Kayseri e lui ha risposto Parigi

Poi ha raccontato del modo in cui ci siamo conosciuti, il modo più romantico, seppur non reale

Un giorno di pioggia a Parigi…

Ricordi

Can: Pioveva, mi sono trovato improvvisamente sotto la pioggia, pioggia incredibile a Parigi, pioggia frequente a Parigi

In quel momento stavo passando davanti ad un cinema. Sono entrato e mi sono messo in fila per i biglietti, avvicinando alla ragazza che si trovava davanti a me

Ho sentito un profumo incredibile, il miglior profumo che abbia mai sentito in tutta la mia vita

Certo era buio, era di schiena e non l’ho vista. Non potevo muovermi dall’emozione. Poi ha girato piano la testa. Chi stavo guardando?! Sanem

Sanem continua la sua presentazione visibilmente emozionata

Quando ho guardano nei suoi occhi, ho capito che non sarei mai più potuta scappare via da lui…Grazie per essere venuti

Nuova Casa di Sanem

Mahmut Şevket Paşa

Distretto di Beykoz/Provincia di Istanbul, Turchia

Erkenci Kuş 40. Bölüm – Video

Cey Cey: Lo sento…Arrivano. Arrivano

Deren: Chi?

Cey Cey: Sì, lo sento. Sono arrivati. La strada è aperta

Aziz Divit: Vieni Remide, vieni. Vediamo cosa ci aspetta, andiamo

Cey Cey: I polli sono arrivati!

Deren: La signora Remide è arrivata, corri Muzo, corri!

Muzo: Arrivano senza avvertire?!

Deren: Signor Aziz, benvenuto!

Aziz: Bentrovata figlia

Deren: Mi è mancato molto. Ho aspettato un intero anno che arrivasse questo momento, lo sa?!

Aziz: Come stai? Bene?

Deren: Bene

Cey Cey: Signor Aziz, è reale…è tornato!

Aziz: Stai bene? Sono molto felice di vederti

Muzo: Il signor Aziz, giusto? E’ un onore per me signore. Sono un socio della “Fikr’i Harika” con la quota dell’1%. Ho idee, testa e cuore. Mi chiamo Muzo

Aziz: Ragazzi, non mi importa dell’agenzia, sono anziano. L’unica cosa che voglio è che siate felici. Ero curioso di sapere chi l’avesse acquistata, ecco perché sono qui. Quando ho scoperto che eravate voi, ne sono stato molto felice

Incontro Can e Sanem dopo un anno

Beykoz Kundura Film Platoları

Erkenci Kuş 40. Bölüm – Video

Can: Sanem?! … Sanem?! … Sanem?!

Sanem: Perché sei venuto? Perché sei qui? Hai detto che te ne saresti andato…Vai Via…Vai via di nuovo

Can: Non lo sapevo…

Sanem: Cosa?

Can: Di te, che eri qui

Sanem: Non lo sapevi..

Fai finta che non sia qui allora…Torna da dove sei venuto

41 PUNTATA (2 puntata)

Nuova Casa di Can e Aziz Divit

Mahmud Şevket Paşa

Distretto di Beykoz/Provincia di Istanbul, Turchia

Erkenci Kuş 41. Bölüm – Video

Sottofondo musicale

Can scatta delle fotografie a Sanem per un nuovo progetto, Cey Cey scompiglia i capelli di Sanem, così Can con delicatezza le sistema il ciuffo. Tutto davanti allo sguardo scocciato di Yiğit

46 PUNTATA (7 puntata)

Can porta Sanem in un locale in cui “smaschera” Yiğit attraverso delle fotografie

Monna Cafe Atasehir

Barbaros, Fesleğen Sk., 34746 Ataşehir/İstanbul, Turchia

Erkenci Kuş 46. Bölüm – Video

Can: Sanem, vieni con me, c’è qualcosa che devi vedere

Sanem: Yiğit, cos’è successo? Cosa stai facendo con quest’uomo?

Yiğit: Sono venuto a parlargli

Sanem: Quest’uomo ha rubato le mie creme. Le vende con un suo marchio, ne ha prodotte a centinaia

Yiğit: Sì, lo so. Sono venuto per impedirglielo

Can: Sei venuto per fermarlo, eh? Ma che uomo vergogno e vile sei!

Yiğit: Sono venuto per fermarlo, sì. Sanem conta molto per me. Te l’avevo già detto prima!

Can tira fuori da una busta le fotografie degli incontri tra Yiğit e Cemal

Can: Cosa sono queste allora Yiğit?! Guardale! Dimmi cosa sono queste?

Yiğit: Hai assunto un uomo per seguirmi? Cemal ed io ci siamo conosciuti prima, naturalmente. Sapevo che stava pianificando qualcosa da un po’

Can: Smettila di mentire…Altrimenti…

Yiğit: Quale mentire? O cosa mi farai?

Sanem: Can, va bene

Can: Ah…Va bene?

Sanem: Si, va bene

Can: Credi ancora che quest’uomo sia innocente e che voglia il tuo bene, Sanem? Collega tutti i punti, almeno un pochino (esce dal locale)

Sanem: Can?…Yiğit, come puoi averlo fatto? Queste creme appartengono alla mia vita privata. Tu sei solo il proprietario della mia casa editrice. Se la nostra relazione non riesce a rimanere tale, allora è meglio per noi se non ci incontriamo più

Yiğit: Queste creme appartengono alla tua vita privata? Da quando Sanem? Dal momento che tu e Can avete creato una società e siete diventati soci?

Sanem: Yiğit, ho detto ciò che dovevo dire. O non interferisci nella mia vita personale, oppure esci dalla mia vita

Yiğit: Vai via, certo, vattene. Vai dietro al malvagio re

Sanem: Can? Possiamo parlare?

Can: Perché non ti fidi di me, Sanem? Perché? Perché? Ho fatto tanti errori?

Sanem: Mi fido

Can: Pensi ancora che io sia geloso di lui, vero, Sanem? Te l’ho detto, io sono geloso solo di te, di te, di nessun altro che te

La tua felicità è la mia felicità, i tuoi problemi sono i miei problemi

Sanem: Mi fido di te. Can, non voltarmi le spalle! Non puoi lasciarmi ancora e andartene

Can: Cosa vuoi che faccia, Sanem?

Sanem: Voglio che tu non mi lasci mai più. Voglio che tu me lo prometta. Voglio che tu mi prometta che qualsiasi cosa accada tu non mi lascerai di nuovo!

Can: Io non sto andando. Non posso andare da nessuna parte, Sanem. Io andrò ovunque andrai tu, non sei consapevole di questo?

Sanem: Sono consapevole, sono consapevole di tutto

Can: Cosa vuoi allora? Dimmi…

♥ E bacio fu…finalmente ♥

47 PUNTATA (8 puntata)

Incidente in auto di Can e Sanem

Riva, Istanbul – Turchia

Erkenci Kuş 47. Bölüm – Video

Sanem: Da dove viene questa macchina?

Can: L’ho chiesta al capitano Ryza. La mia è rimasta con Emre. Sei di nuovo triste?

Sanem: No, sto solo pensando un po’

Can: Non preoccuparti, non partiremo senza ottenere la benedizione e il perdono di tuo padre e di tua madre. Capiranno quanto ti amo e che non ti farò più del male. Ti do la mia parola

♥ ♥ ♥

Siamo un insieme di momenti vissuti con persone che conosciamo. Mi chiedo, come creiamo quei momenti? Siamo davvero le decisioni che prendiamo?

La vita consiste realmente in quello che ci succede…mentre stiamo pianificando tutto?

Eravamo uccelli che andavano in valli lontane, o forse le valli sono troppo lontane? Dove sono queste valli lontane? Dove sono gli uccelli? O c’era solo un uccello nella valle? Albatros ♥ l’uccello più fedele al mondo

Che cosa dicevi quando hai deciso di allargare le ali e spiccare il volo, quando da solo hai pianificato tutto?

“Verrà il giorno, prenderò e partirò”

Oggi non è quel giorno. Non può essere

50 PUNTATA (11 puntata)

“Vacanza” di Can e Sanem

Can organizza una sorpresa per Sanem con l’aiuto di Deren e gli altri ragazzi dell’agenzia

Şile Ağva – Türkiye

Erkenci Kuş 50. Bölüm – Video

La voce interiore di Sanem: Cosa c’è? Stai cercando Can? Gli hai detto di non seguirti

Sanem: No! E’ qui? Sto solo cercando di vedere se stanno rubando i miei asciugamani. Orso! E qui lo sta facendo… Sono qui!

Can: Dai avanti. Salta!

Sanem: Come faccio a saltare? Sono un delfino?

Can: Dolcezza. Ti prenderò per mano

Sanem: No! Non voglio

Can: C’è un’isola molto bella là davanti. Dato che è qui, devi vederla, altrimenti te ne pentirai

Sanem: Ok, bene! Ma solo per vedere l’isola. Poi tornerò immediatamente a Istanbul

Can: Va bene, vieni

51 E ULTIMA PUNTATA

Festa per il lancio della crema di Sanem

Cumhuriyet Köyü – Polonezköy

Erkenci Kuş 51. Bölüm – Video

Can: Non andartene

Sanem: Mi darai almeno una ragione per non andarmene?

Can: So di non poter spiegare quello che provo…

Sanem: Perché non sai esattamente quello che senti, Can

Can: E’ difficile da spiegare

Sanem: E’ molto facile da spiegare, nel tuo cuore ti ricordi di me da qualche parte, c’è sicuramente una traccia. Se ti dai del tempo, questa traccia scomparirà

Can: E se non scompare?!

Sanem: Andrà via, Can. Ciò che non è andato via, scomparirà, rimarrà solo una traccia

Can: Non voglio lasciare questa traccia

Sanem: Scomparirà…Lo so.

Sei un Albatros. Ma che peccato, Can, non sei il mio Albatros

Can raggiunge Sanem alla Stazione

Pendik – Stazione Ferroviaria a Istanbul

Erkenci Kuş 51. Bölüm – Video

In partenza il treno per Ege al binario 3

Can: Sanem!

Sanem: Can!

Can: Non partire

Sanem: Ah…Hai l’altro Albatros?

Can: Me lo hai dato tu, sì? Nessun altro può averlo fatto

Sanem: No, mi hai dato tu questo fermaglio

Can: Sanem, forse non mi ricordo molto, ma ho capito tanto. Ho capito che non posso stare senza di te. Se guardo questi due giorni, ho dormito per tre ore e non ho pensato a nulla tranne che a te.

Forse non sei nei miei pensieri passati, ma lascia che tu ci sia nei nuovi momenti insieme, Sanem. Non partire

Non andartene. Non privarmi di essere la persona più fortuna del mondo

Sanem: La persona più fortunata del mondo?

Can: Quante persone al mondo si innamorano due volte della donna che amano? 

Can: Vuoi dirmi qualcosa?

Sanen: No… (E lo bacia!)

FINALE

Erkenci Kuş 51. Bölüm – Video Matrimonio

Erkenci Kuş 51. Bölüm – Video “Lieto Fine”

E’ questa la fine della storia? O è l’inizio di una nuova storia?

Ogni fine non rappresenta un nuovo inizio?

♥ ♥ ♥


Lascia un commento