Sorbetto al pomodoro e basilico

Oggi secondo il CALENDARIO DEL CIBO ITALIANO (un progetto che è nato e sta crescendo grazie all’AIFB – Associazione Italiana Food Blogger) si festeggia l’inizio della SETTIMANA DEL POMODORO con Betulla Costantini come Ambasciatrice.

Banner Calendario

Note e curiosità: il pomodoro era già conosciuto dagli Aztechi, che lo chiamavano tomatl.

In Europa i primi pomodori sono stati coltivati come pianta ornamentale.

La medicina popolare prescrive di strofinare le foglie di pomodoro sulle punture di zanzare per alleviare il prurito.

Il pomodoro contiene un grosso quantitativo di vitamine, e sostanze che combattono la presenza di acido urico nel corpo.

FONTE

KEEP CALM E CURA L’ORTO di Laura Rangoni

Il pomodoro

Quando l’anno scorso con Simone abbiamo deciso di fare il nostro primo orto non abbiamo avuto dubbi su quale fosse l’ortaggio da coltivare in quantità maggiori, il POMODORO.

Entrambi lo apprezziamo molto, il suo colore rosso acceso e vivace ci rallegra tanto, mentre la sua freschezza e bontà lo contraddistingue ovviamente da quelli acquistati al supermercato, che, come dico io non sanno di niente.

Per la settimana del pomodoro ho pensato di preparare il Sorbetto al pomodoro e basilico.

Sorbetto-al-pomodoro-e-basilico

Ingredienti:

  • 450 g di pomodori maturi
  • 30-40 g di robiola di capra
  • 80 g di zucchero semolato
  • 1 albume
  • 200 ml di acqua
  • basilico

Preparazione:

Portate a bollore l’acqua con lo zucchero e lasciate raffreddare completamente.

Frullate i pomodori con la robiola di capra e qualche foglio di basilico, aggiungete lo sciroppo di zucchero e mescolate bene.

A questo punto montate l’albume a neve ferma ed incorporatelo alla purea di pomodoro, amalgamate il composto fino a quando risulta liscio e omogeneo.

Versate il tutto in un contenitore e mettete nel congelatore per 2 ore.

Trascorso questo tempo, rompete i cristalli che si sono formati e fate congelare ancora per altre 2 ore.

Estraete il sorbetto al pomodoro e basilico dal contenitore e lasciatelo a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

In questo modo il sorbetto al pomodoro e basilico si sarà ammorbidito in modo tale da poterlo prendere con il cucchiaio o con l’apposito dosatore per il gelato.

Servitelo in una coppetta con qualche fogliolina di basilico.

Sorbetto-al-pomodoro-e-basilico

 

Lascia un commento