Lahmacun: la Pizza Turca – Erkenci Kuş

Lahmacun: la Pizza Turca – Erkenci Kuş

Il Lahmacun è una ricetta tipica della tradizione turca.

E’ chiamata anche pizza turca, perché dall’aspetto sembra la nostra pizza, ma gli ingredienti sono totalmente differenti.

La base sottile di impasto viene stesa con il mattarello e poi condita con carne macinata di ovino o di bovino, verdure tritate e tante spezie.

Il Lahmacun si può provare nelle varianti piccante e classica.

In Erkenci Kuş (Daydreamer – Le Ali del Sogno) nella puntata 23, Can Divit ordina la pizza per lui e Sanem.

Alla vista ricorda più la pizza italiana che quella turca, però, visto che all’interno del blog ci sono già svariate ricette della pizza, oggi ho deciso di condividere con voi la versione turca, arricchita con i peperoni.

Lahmacun: la Pizza Turca – Erkenci Kuş

La ricetta è tratta da: Eat Istanbul. Viaggio nel cuore della cucina turca

Ingredienti per 2 persone:

  • 250 g di farina
  • 4 g di lievito di birra secco
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe nero

Per la farcitura:

  • olio extra vergine d’oliva
  • ½ cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • origano essiccato
  • 200 g di carne d’agnello o manzo macinata
  • 50 g di peperoni
  • 1 cucchiaino di paprika
  • peperoncino secco sbriciolato
  • prezzemolo fresco tritato
  • ½ cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • Sale
  • pepe nero

Per guarnire:

  • foglie di prezzemolo fresco
  • peperoncino rosso secco sbriciolato
  • spicchi di limone

Procedimento:

Fate sciogliere lievito di birra e lo zucchero con metà dell’acqua tiepida all’interno di una ciotola.

Setacciate la farina e il sale in una ciotola grande e mescolate.

Formate una fontana e versateci il composto di lievito e la restante acqua tiepida.

Amalgamate bene con le mani fino a ottenere un impasto morbido ed elastico.

Vi consiglio di utilizzare la planetaria, e impastare per almeno 10 minuti.

Ponete l’impasto in una ciotola con il coperchio e mettete il panetto a lievitare per circa 1 ora, l’impasto dovrà raddoppiare di volume.

Trascorso il tempo di lievitazione, preriscaldate il forno a 240 °C.

Preparate la farcitura, scaldate l’olio extravergine d’oliva in una padella a fuoco medio e soffriggete la cipolla, l’aglio e l’origano per alcuni minuti, poi aggiungete i peperoni tagliati in piccoli pezzi e lasciate cuocere per 5 minuti.

Versate il soffritto con i peperoni in una ciotola e aggiungete la carne macinata, la paprika, il peperoncino, il prezzemolo e il concentrato di pomodoro.

Condite generosamente con sale e pepe nero macinato fresco.

Amalgamate bene il composto con le mani, coprite la ciotola con la pellicola alimentare e mettete in frigorifero.

Per il Lahmacun: mettete il panetto lievitato sul piano di lavoro leggermente infarinato e dividetelo in due parti uguali.

Appiattitelo con le mani e poi stendete l’impasto con il mattarello in modo da far uscire l’aria.

Dovrete ottenere una base rotonda molto sottile.

Prendete la farcitura e cospargetela sul primo disco, versate un filo d’olio e mettete delicatamente il lahmacun su una teglia da forno o una pietra refrattaria.

Cuocete nel forno preriscaldato per 10-12 minuti.

Preparate e cuocete anche il secondo lahmacun.

Cospargeteli con il prezzemolo e accompagnateli con gli spicchi di limone da spremere al momento e servite ben caldi.

Camilla - La Cascata dei Sapori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
error: Contenuti Protetti