Tortelli con la coda ai Gamberi & Pecorino Toscano DOP

Tortelli con la coda ai Gamberi e Pecorino Toscano DOP

Buongiorno,

la ricetta che vi propongo oggi è creata per il Challenge “Mai Dire Mai” ideato dall’AIFB e dal Consorzio del Pecorino Toscano DOP.

Per me è stato il Challenge più atteso tra quelli a cui ho partecipato.

Principalmente perché avendo avuto la fortuna di partecipare al Blog Tour organizzato dall’AIFB in collaborazione con il Consorzio del Pecorino Toscano DOP ho potuto scoprire una terra bellissima, la Maremma ma soprattutto ho imparato molte cose sulla preparazione del Pecorino Toscano DOP.

Secondariamente ma non di minor importanza mi preoccupavano gli ingredienti che ci sarebbero capitati in sorte, diciamolo sono molto particolari e non semplici da accostare al Pecorino ed è la prima volta che mi capita di dover fare una ricetta con già gli ingredienti abbinati.

Bella sfida mi sono detta, mi sono capitati i gamberi che non li ho mai preparati e anche poche volte mangiati!

Tortelli con la coda ai Gamberi e Pecorino Toscano DOP

In Piemonte, più precisamente nell’alessandrino dove abito io si tende a mangiare di più la selvaggina.

Di pesce ne mangiavano tanto i miei nonni, che avevo origini Emiliane, erano nativi di Goro e lì l’attività principale si sa è la pesca, me lo raccontava sempre mio nonno Primo di quanto fosse buono il pesce la.

L’ho potuto appurare da me quest’estate perché ho visitato quei luoghi e gustato i loro piatti.

Il piatto che ho deciso di preparare è un omaggio ai miei nonni, dedico se così si può dire, la pasta fresca alla mia nonna Aristea, lei ne preparava tanta per i suoi nipoti e il ripieno ai gamberi a mio nonno che adorava il pesce come nessuno.

Tortelli con la coda ai Gamberi e Pecorino Toscano DOP

La ricetta che ho preparato per il Challenge #maidiremai, nasce quindi per caso, dalla preparazione dei tortelli con la pasta fresca alla zucca che ho raccolto dal mio primo orto, anche grazie ai lavori e all’aiuto di Simone il mio fidanzato, si perché mangiare sano è un vero piacere!

zucca

I tortelli con la coda hanno un ripieno delicato di gamberi accostati al Pecorino Toscano DOP e profumati alle erbe aromatiche della mia terrazza, come condimento ho scelto un filo di olio extra vergine di oliva, dei fiori di zucca appena rosolati e dei pezzetti di pomodori in pastella e impanati con il panko (pangrattato giapponese).

Una ricetta che creata per l’occasione sa di casa, di famiglia e di legami affettivi.

Pasta Fresca all'uovo con la Zucca

Ingredienti per la pasta fresca:

  • 300 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 130 g di purea di zucca
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Setacciate la farina sul piano di lavoro e formate al centro una cavità.

Sbattete l’uovo con la forchetta, quindi versatelo al centro della cavità della farina, insieme alla purea di zucca  e un filo di olio extra vergine di oliva.

Incorporate la farina poca per volta prelevandola dai bordi e aiutandovi con la forchetta.

Quando la farina sarà stata tutta assorbita, formate con le mani una palla.

Impastate spingendo sulla pasta con i polsi, ripetendo l’operazione fino a quando la pasta sarà liscia ed omogenea.

Copritela e fatela riposare per 1 ora.

Tortelli con la coda ai Gamberi e Pecorino Toscano DOP

Ingredienti per il ripieno:

  • 3 patate medie
  • 30 gamberi
  • 230 g Pecorino Toscano Stagionato DOP
  • Succo di mezzo limone
  • Olio extra vergine di oliva
  • Erbe aromatiche (foglie di basilico, rametto di rosmarino, timo al limone, maggiorana e prezzemolo)
  • Sale

Preparazione:

Lessate le patate, fino a quando saranno belle morbide.

Una volta cotte, potete schiacciarle con lo schiacciapatate oppure come ho fatto io utilizzare un frullatore che trasforma le patate ad una consistenza simile alla purè.

Saltate e cuocete in padella i gamberi (puliti in precedenza) con l’olio, un filo di acqua, il succo di mezzo limone e le erbe aromatiche.

Tritate i gamberi e mescolateli con la purea di patate.

Aggiungete il Pecorino Toscano Stagionato DOP e se necessario salate.

Pasta Fresca all'uovo con la Zucca

Preparazione dei Tortelli con la coda:

Stendete la sfoglia prima con il mattarello e poi con la sfogliatrice ad uno spessore di circa 1 mm. Ricavate dei quadrati di 7 cm di lato.

Pasta Fresca all'uovo con la Zucca

Mettete il ripieno in un sac à poche oppure aiutatevi con un cucchiaino e distribuitene un mucchietto al centro di ogni quadrato.

Pasta Fresca all'uovo con la Zucca

Appoggiate il quadrato di pasta sulla mano e ripiegate l’angolo in basso sul ripieno.

Pasta Fresca all'uovo con la Zucca

Ripiegate il lembo di pasta di destra sopra il ripieno, poi fate lo stesso con il lembo di sinistra.

Pasta Fresca all'uovo con la Zucca

Proseguite in questo modo fino a formare una specie di treccia.

Giunti all’estremità finale del tortello saldate la pasta in corrispondenza della coda pizzicandola tra il pollice e l’indice.

Pasta Fresca all'uovo con la Zucca

Cuocete i tortelli in acqua salata per 5-6 minuti.

Pasta Fresca all'uovo con la Zucca

Condite i tortelli con un filo di olio extra vergine di oliva, i fiori di zucca leggermente rosolati e dei pezzetti di pomodorini fritti in pastella con croccante di panko (pangrattato giapponese).

Tortelli con la coda ai Gamberi e Pecorino Toscano DOP

Con questa ricetta partecipo al contest “Mai dire Mai” ideato dall’ AIFB e dal Consorzio del Pecorino Toscano DOP

gamberi

 

 

2 commenti

  1. wow Camilla….spettacolari l’abbinamento con la zucca è una bellissima idea, io di solito faccio la vellutata di zucca con gli scampi, ma questa pasta fresca è veramente spettacolare. Sento il profumo fino a qui….che fame !!! Un abbraccio a presto Erica

    1. lacascatadeisapori dice: Rispondi

      Grazie mille! Nel mio orto ho tantissime zucche e visto il periodo mi è sembrato perfetto utilizzarla per preparare una pasta fresca con il ripieno appunto di Gamberi.
      A presto! Un abbraccio Camilla

Lascia un commento